Questo sito fa uso di cookie di terze parti per la memorizzazione di dati statistici e pubblicitari.

logo
Menu
Login RSS

FRENATA DELLA ENRICO MILLO NELLA CORSA SALVEZZA: DOPPIO KO PER LA KENNEDY

  • Scritto da Mario D'Amato

Enrico Millo 2022 1

Brusca frenata nella corsa salvezza della Enrico Millo che, dopo tre vittorie consecutive, con più di qualche rimpianto, è riuscita a racimolare un solo punto nel doppio impegno del fine settimana. La squadra di Baronissi, che compete nel Campionato di Serie A della Raffa, ha pareggiato sabato sul difficile campo della Nova Inox Mosciano e ha rimediato una cocente sconfitta interna nella sfida di domenica con i laziali della Boville Marino. In entrambi i casi, capitan Francesco Santoriello e compagni hanno chiuso il primo turno di gioco in vantaggio, disputando buone prove nei set di terna ed in particolar modo nell'individuale, con Raffaele Ferrara che, a Mosciano, è riuscito a tenere testa anche al Campione del Mondo, Gianluca Formicone, e il giorno successivo ha prevalso nel doppio confronto con Giuliano Di Nicola; i ragazzi del presidente Franco Montuori, tuttavia, sono andati in difficoltà nelle sfide a coppia, subendo la rimonta degli avversari.

La Enrico Millo, che è penultima con 13 punti, è stata così scavalcata nuovamente in classifica dalla Oikos Fossombrone e adesso dista quattro lunghezze dal quartultimo posto, che può consentire di disputare i playout, occupato dalla Kennedy Accessori Moda. I nolani che, nel weekend, hanno prima ceduto il passo, tra le mura amiche, alla Boville Marino poi, in Abruzzo, alla Nova Inox Mosciano, dopo una buona prima parte di stagione, stanno vivendo un periodo complicato, caratterizzato da un solo successo nelle ultime otto giornate. Nel sedicesimo turno, in programma sabato 7 maggio, la squadra del presidente Antonio Ferrante farà visita ai veneti di Vigasio-Villafranca. La Enrico Millo, invece, ospiterà la Civitanovese, fanalino di coda della classifica.

Add a comment

“Aspettando il Giro d’Italia”: evento organizzato dal Polo Turistico Locale - Area Vesuviana

  • Scritto da Lucio Canzanella

Giro-dItalia"Aspettando il Giro d'Italia" è il titolo dell'evento che si terrà il prossimo 12 maggio dalle ore 10, presso la Sala Consiliare della Città Metropolitana di Napoli, nel Complesso monumentale S. Maria la Nova (Piazza S. Maria la Nova n. 43 - Napoli).
La manifestazione, organizzata dal Comune di Terzigno quale Ente Capofila del costituendo Polo Turistico Locale (PTL) Area Vesuviana, ospita il Convegno dal titolo "Valorizzazione del Territorio Vesuviano - sport, arte, cultura, patrimonio, paesaggio, natura, enogastronomia".

Interverranno esperti di ciclismo e rappresentanti di organizzazioni del settore, oltre ai sindaci e rappresentanti degli enti aderenti al PTL Area Vesuviana (Terzigno, Boscoreale, Boscotrecase, Massa di Somma, Ottaviano, Poggiomarino, Pollena Trocchia, Pompei, San Giuseppe Vesuviano, Sant'Anastasia, Somma Vesuviana, Torre Annunziata, Trecase, Osservatorio "Centro Storico" Sito UNESCO del Comune di Napoli e Parco Nazionale del Vesuvio) anche diversi rappresentanti delle Istituzioni territoriali e locali, nonché esperti di cultura, arte, archeologia, antropologia e storia dei territori vesuviani aderenti al PTL.

Parteciperanno, in area espositiva, aziende ed operatori economici della filiera turistica - enogastronomica, provenienti dai territori del PTL - Area Vesuviana, con la degustazione di prodotti tipici.

Add a comment

SERIE A RAFFA: L’ENRICO MILLO VINCE ANCORA E SI AVVICINA ALLA ZONA SALVEZZA

  • Scritto da Mario D'Amato

Enrico Millo 2022

L'Enrico Millo centra il secondo successo consecutivo e comincia a mettere pressione alle squadre coinvolte nella lotta per la salvezza che la precedono in classifica. Dopo aver battuto la scorsa settimana i marchigiani della Fontespina, la squadra del presidente Franco Montuori, sabato 9 aprile, si è imposta con il punteggio di 5-3 sul difficile campo dei piemontesi della Possaccio, nel match valido per la dodicesima giornata del Campionato di Serie A della Raffa.

L'inizio dell'incontro è stato piuttosto complicato per la compagine di Baronissi che ha perso sia il primo set di terna, con il capitano Francesco Santoriello, Antonio Noviello e Salvatore Muro (sostituito poi da Francesco Ferrara) superati dai padroni di casa Signorini, Mazzolini e Andreani, sia il primo duello individuale, con Raffaele Ferrara che si è arreso a Scicchitano; i ragazzi campani, tuttavia, non hanno accusato il colpo e sono stati bravi a mettere in parità i conti nei successivi set.

Nel secondo turno di gioco, gli ospiti hanno completato la rimonta, conquistando subito due sfide a coppia e difendendo poi il prezioso vantaggio, con Santoriello e Noviello che, nel combattutissimo confronto decisivo, hanno avuto la meglio su Paone e Andreani e spento le velleità avversarie di uscire dalla contesa con un pari.

La Millo, sebbene – con nove punti – sia ancora penultima in classifica, ha accorciato sensibilmente il distacco dal quartultimo posto, che ora dista cinque lunghezze. La posizione che consente di disputare i play-out è occupata, a pari merito, dalla Fontespina (che però ha un incontro da recuperare) e dalla Kennedy Accessori Moda. La squadra nolana, che è uscita sconfitta con un netto 7-1 dal campo della capolista Caccialanza, nel prossimo turno, in programma sabato 23 aprile, ospiterà la Civitanovese. L'Enrico Millo, reduce da quattro risultati utili consecutivi, proverà invece a dar seguito al momento positivo nella sfida interna con i sardi della Galligel Sestu.

Add a comment

TRE VITTORIE NEL FINE SETTIMANA PERFETTO DELLA ENRICO MILLO

  • Scritto da Mario D'Amato

RICCIA LADIES E MILLO LADIES

Tre è il numero perfetto come lo straordinario fine settimana della Enrico Millo. La società di Baronissi del presidente Franco Montuori, non solo, ha centrato la terza vittoria consecutiva nel Campionato di Serie A della Raffa, ma ha conquistato anche il successo, nei rispettivi tornei, sia con la squadra juniores che con quella femminile.

Gli uomini guidati dal tecnico Massimo Fiore, sabato 23 aprile, si sono imposti con il punteggio di 6-2 nella sfida interna con i sardi della Galligel Sestu e, grazie al successo, hanno agguantato al terzultimo posto, con 12 punti, la Oikos Fossombrone; la quartultima posizione, che può consentire di disputare i playout, adesso dista solo tre punti ed è occupata dalla Fontespina, che però ha un incontro da recuperare. La Millo, che fino a qualche settimana fa sembrava destinata a salutare la massima categoria, approfittando della ritrovata forma, certamente proverà ad insidiare anche il gruppetto di squadre in lotta per la salvezza diretta. Per portare a compimento la rimonta avviata sarà, tuttavia, necessario continuare a fare qualcosa di eccezionale, già sabato 30 aprile, quando capitan Francesco Santoriello e compagni faranno visita alla Nova Inox Mosciano per la quattordicesima giornata di campionato; la squadra abruzzese, tra le pretendenti al titolo, nell'ultimo turno, ha espugnato il campo della capolista Caccialanza.

I giovani talenti della società salernitana, invece, venerdì 22 aprile, tra le mura amiche, si sono imposti per 4-2 sulla formazione della Kennedy di Nola e, dopo due incontri disputati, guidano la classifica del girone campano dei Campionati di Società Juniores con 6 punti. La Millo Ladies, infine, sabato 23 aprile ha inaugurato, in Molise, con una travolgente vittoria per 8-0 ai danni della Riccia Ladies, il suo percorso nell'edizione 2022 del Campionato di Società Femminile. Il raggruppamento in cui è inserita la compagine di Baronissi include anche le ragazze della Comunale Campobasso e de La Torre Vinchiaturo, che si affronteranno il 26 aprile.

Add a comment

Sport Sci- la napoletana D'Antonio vince il titolo italiano di slalom

  • Scritto da Diana Kuhne

dantonio sport sci

Giada d'Antonio è la campionessa italiana in slalom della categoria ragazze under 14. Il tricolore lo ha conquistato domenica all'Abetone nella prima giornata di gare del Campionato Italiano Children, tra i pali stretti.

Già dopo la prima manche la dodicenne Black Panther ha messo in allarme tutte le avversarie più temibili, tutte più grandi di lei, al secondo anno di categoria. La seconda manche è stata solo una conferma per la portacolori dello sci club Vesuvio che ha chiuso la gara con più di un secondo di vantaggio.

Non è la prima vittoria nazionale per Giada d'Antonio che da quando aveva 9 anni ha vinto tutte le finali nazionali del Pinocchio, il Gran Premio Giovanissimi e il Criterium Nazionale cuccioli, oltre, naturalmente ad un gran numero di gare regionali e interregionali.

Quest'anno, al suo esordio nella categoria Children, a soli 12 anni ha fatto l'ein plein al Criterium Interappenninico con tre ori e vinto il Gigante all'Appennino Cup.

Oggi, invece nel gigante, ha conquistato la medaglia di legno sfiorando il podio per soli 35 centesimi di secondo. Quarta della categoria ragazze è però la prima del 2009.

Giada è nata il 28 maggio 2009 da mamma colombiana e papà italiano e vive a san Sebastiano al Vesuvio, in provincia di Napoli. Ha sempre praticato sport fin da bambina. Danza pattinaggio e ginnastica artistica sono state le sue passioni, ma ora si dedica unicamente allo sci in cui è un vero talento naturale, che viene coltivato e allenato dallo staff tecnico dello sci club Vesuvio (nella foto con il presidente della Fisi Flavio Roda).

E' una ragazzina dolcissima e riservata e ha ereditato quest'attitudine allo sport dalla mamma, ex atleta di pallavolo e naturalmente, anche a scuola è un vero fenomeno.

Quello di Giada è il secondo titolo italiano nella storia del Comitato Campano, il primo conquistato da una napoletana perché, prima di lei, Francesca Carolli del Sai Napoli, originaria di Avezzano (AQ), ha vinto nella stessa categoria e sempre in slalom, il titolo italiano del 2018.

Add a comment