Questo sito fa uso di cookie di terze parti per la memorizzazione di dati statistici e pubblicitari.

logo
Menu
Login RSS

Napoli indietro tutta, Acquachiara e Posillipo ultime in classifica

  • Scritto da Libera Niglio

IMG-20171028-WA0053Archiviata la quarta giornata del campionato di massima serie di A1 di pallanuoto, purtroppo Posillipo e Acquachiara hanno perso e sono ultime in classifica, per ora le napoletane sono nella zona play out, grande delusione soprattutto per i rossoverdi che a memoria d'uomo non hanno mai occupato un posto in classifica così basso. Il Posillipo perde contro il Brescia per 12 a 5, un ritorno al passato per Zeno Bertoli, ex posillipino fresco convocato in nazionale, che ha battuto la sua ex squadra. Nonostante il risultato fosse abbastanza scontato perché sulla carta il Brescia è nettamente superiore, come si è poi realmente dimostrato soprattutto in difesa, c'è da dire che i rossoverdi hanno ben figurato nei primi due quarti i gol di Cuccovillo e Saccoia li portano sul 4-2.

Alla lunga, però, l'assenza dello squalificato Marziali in avanti si fa sentire per i napoletani, quindi il Brescia pareggia e allunga. A dire il vero non era quella di oggi la giornata in cui il Posillipo doveva portare a casa i tre punti, diciamo che la formazione rossoverde la partita della vita doveva giocarla in casa lo scorso sabato contro la Florentia dove pur giocando bene ha perso, strada in salita quindi per i ragazzi di coach Brancaccio che hanno pareggiato nel derby poi tutte sconfitte, speriamo che con la sosta obbligata per gli impegni del settebello, i rossoverdi trovino concentrazione e cattiveria per recuperare perché il Posillipo con 1 punto in classifica non si può vedere.
Stessa storia in casa Acquachiara, la formazione del presidente Porzio ha 0 punti in classifica, fanalino di coda di questo campionato, con una formazione giovanissima, con il dichiarato obiettivo di retrocessione, ha perso 10 a 7 contro Torino 81, partita comunque combattuta se si pensa che i biancazzurri sono tutti molto giovani, un plauso alla grinta di questi ragazzi che affrontano per la prima volta la massima serie.
Per fortuna che c'è la Canottieri Napoli oserei dire, unica tra le napoletane ad aver vinto in questa giornata nella piscina di Trieste ha portato a casa i 3 punti vincendo per 14 a 10, con il solito Velotto autore di 4 gol stavolta in buona compagnia altre 4 reti le ha segnate Campiano. Prima vittoria in trasferta per la canottieri.
Appuntamento quindi al 22 novembre con la quinta giornata, forza Posillipo e Acquachiara in un campionato in cui escludendo le prima 3 ci sarà da spellarsi le mani.