Questo sito fa uso di cookie di terze parti per la memorizzazione di dati statistici e pubblicitari.

logo
Menu
Login RSS

Napoletane sconfitte dalle grandi

  • Scritto da Libera Niglio

IMG-20181204-WA0015Sabato scorso alla piscina di Mompiano a Brescia il Posillipo è stato sconfitto (10 a 5)dalla capolista Brescia, nell'ottava giornata di andata, una sconfitta assolutamente prevedibile in quanto i ragazzi di Bovo stanno giocando un ottimo campionato ma anche grandi prestazioni nelle coppe.

Questi i parziali del mach 3-1 1-2 2-1 3-3, diciamo che il Brescia voleva subito chiudere i conti, per non sprecare energie in vista del delicato incontro di Champions di domani contro l'Eger. Buona prova dei rossoverdi nonostante la sconfitta, considerata la giovane età della compagine partenopea. Nelle fila bresciane Figlioli e Vukcevic i mattatori della giornata, Brescia che non rischia mai e si conferma sempre di più l'antagonista del Recco per la conquista dello scudetto.
L'atra napoletana, la Canottieri Napoli è stata sconfitta in casa dalla corazzata di Rudic, la Pro Recco, con il punteggio di 6 a 17, tempo di esperimenti per il coach recchelino che inserisce in rosa il quindicenne Timothy Biallo, nell'ultima frazione di gioco, anche la sostituzione di Stefano Tempesti nel secondo quarto con il portiere Massaro, mai in discussione la gara anche se la squadra di casa ha lottato con tutte le sue forze per non sfigurare.
Ottima prestazione in A2 per l'Acquachiara invece, la squadra di mister Occhiello, corsara a Catania che con il punteggio di 5 a 8 portano a casa i 3 punti e nonostante alcuni errori di ingenuità e la fretta di voler concludere riescono a portare a Napoli i tre punti tanto importanti.
Ora appuntamento a sabato prossimo per la nona giornata di campionato, dove la parola d'ordine è vietato sbagliare!