Questo sito fa uso di cookie di terze parti per la memorizzazione di dati statistici e pubblicitari.

logo
Menu
Login RSS

Sport: Al via i corsi dell'ACI Napoli per Ufficiali di gare automobilistiche

  • Scritto da Ezio Tavolarelli

automobile club napoli

Sono aperte le iscrizioni per la partecipazione al corso di formazione per Ufficiali di gara ACI, la Federazione sportiva dell'automobilismo italiano aderente al CONI e riconosciuta dalla FIA.

Il corso, completamente gratuito, è articolato in tre lezioni con esame finale di abilitazione per le qualifiche di Commissario di Percorso, Verificatore Sportivo e Verificatore Tecnico.

I corsi si svolgeranno dall'1 al 3 marzo, dalle ore 18 alle 20, presso la sede dell'Automobile Club Napoli in piazzale V. Tecchio n.49/d. L'esame finale è previsto per sabato 5 marzo dalle ore 9 alle 13. Gli idonei saranno regolarmente iscritti nell'albo provinciale dell'Automobile Club Napoli.

Le domande di ammissione devono essere presentate all'Ufficio Sportivo dell'Automobile Club Napoli (Fuorigrotta - piazzale V.Tecchio n.49/d), compilando l'apposito modulo disponibile sul sito web istituzionale (www.napoli.aci.it). Il modello di iscrizione può essere inviato pure a mezzo e-mail all'indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. . Per ulteriori informazioni è possibile contattare il numero: 081.725.38.11.

I requisiti richiesti sono: la cittadinanza italiana o straniera, purché l'interessato sia stabilmente residente in Italia da almeno due anni; la maggiore età; il possesso della patente di guida (o almeno il certificato attestante il superamento della visita medica per il rilascio della Patente B) ed il titolo di studio della scuola dell'obbligo.

"L'iniziativa - dichiara il Presidente dell'ACI Napoli, Antonio Coppola – mira a qualificare figure indispensabili per l'organizzazione ed il regolare svolgimento delle gare automobilistiche. Il nostro obiettivo, infatti, è di dare l'opportunità agli appassionati di questo sport di avvicinarsi al mondo delle corse ed esserne protagonisti anche senza necessariamente condurre una vettura, ma sempre nel rispetto delle regole, della sicurezza e dell'ambiente. Oltre che fornire un'utile occasione di impegno lavorativo, se opportunamente coltivata".