Questo sito fa uso di cookie di terze parti per la memorizzazione di dati statistici e pubblicitari.

logo
Menu
Login RSS

Da lunedì 12 luglio 2021 a Palazzo Firrao Napoli gli appuntamenti con Teatro di Cortile 2021

  • Scritto da Raimondo Adamo

Patrizio vs Oliva ph Salvatore Pastore

Sarà il divertente racconto in forma "confidenziale" di Sergio Rubini a inaugurare la quarta settimana di Teatro di Cortile 2021 nel suggestivo palcoscenico di Palazzo Firrao Napoli, rassegna ideata e organizzata dal Teatro Pubblico Campano che quest'anno, s'inserisce nella programmazione de "La Campania è Teatro, Danza e Musica".

L'intera rassegna, declinata verso forme teatrali primarie, intime, quasi confidenziali, farà segno alla prossimità tra palco e platea come condizione necessaria di ogni rappresentazione, ma anche strutture minime e più complesse per l'impegno di attori, registi, musicisti e di tante altre figure professionali, a testimoniare l'originario impegno dietro ogni gesto, ogni parola, ogni suono.

Tre allestimenti in scena, fra lunedì 12 e domenica 18 luglio alle ore 21.00, animeranno il cortile del palazzo storico, tra i più belli del capoluogo partenopeo, che provano a suggerire come il teatro debba ripensare se stesso insieme con il pubblico, trovando, o semplicemente riscoprendo, una forma di parola e di ascolto nuove e più intense, e che traggono forza e significato anche dal particolare e difficile momento storico dello spettacolo dal vivo.

La quarta settimana di programmazione prenderà il via, lunedì 12 luglio, con Sergio Rubini in Ristrutturazione ovvero disavventure casalinghe raccontate da Sergio Rubini, accompagnato dalle musiche eseguite dal vivo da Musica da Ripostiglio. E' il racconto della ristrutturazione di un appartamento, un viavai di architetti e ingegneri, allarmisti e idraulici, operai e condòmini. Una pletora di personaggi competenti e incapaci, leali e truffaldini, scansafatiche e operosi fino all'esaltazione che si avvicendano nella vita dello sfortunato padrone di casa stravolgendola senza pietà.

Martedì 13 luglio, sarà la volta di Patrizio vs Oliva, da "Sparviero - La mia storia" di Patrizio Oliva e Fabio Rocco Oliva, con Patrizio Oliva e Rossella Pugliese, per la regia di Alfonso Postiglione. Il Campione olimpico medaglia d'ora a Mosca nel 1980 porta su un ring immaginario il racconto della sua vita tormentata.

Ultimo appuntamento della settimana, domenica 18 luglio, sarà con Massimiliano Gallo in Resilienza 2.0, che torna in scena dopo il periodo più strano, problematico, difficile dei nostri tempi. Con lo stile e l'ironia ci regalerà le sue "comiche istruzioni per risorgere da un disastro".