Questo sito fa uso di cookie di terze parti per la memorizzazione di dati statistici e pubblicitari.

logo
Menu
Login RSS

Una donna e suo figlio uccisi nel casertano

  • Scritto da Redazione

fucileL'uccisione.
In uno scatto d'ira fatale ha ammazzato la moglie e il figlio con il proprio fucile da caccia, quindi ha rivolto l'arma contro sé stesso e ha fatto fuoco, uccidendosi.

Il probabile duplice omicidio-suicidio è avvenuto nella tarda serata di ieri nel Casertano, in un'azienda agricola situata in località Taverna Zarone, nel territorio del comune di Teano. La macabra scoperta è stata fatta dai carabinieri, che erano intervenuti in seguito alla segnalazione fatta al 112 da un cittadino romeno, che aveva udito numerosi spari provenire dall'azienda agricola da lui conosciuta. Entrati nella tenuta, i militari hanno trovato distesi sul terreno e in una pozza si sangue i corpi di tre persone, tra cui quello di un anziano che aveva vicino un fucile da caccia.

Add a comment Leggi tutto: Una donna e suo figlio uccisi nel casertano

Migranti aggrediti nel casertano

  • Scritto da Redazione

pistolaL'intimidazione.
Due immigrati, provenienti dal Mali, beneficiari del progetto Sprar del Comune di Caserta, hanno denunciato alla Polizia di essere rimasti vittima di un episodio a sfondo razzista: sono stati raggiunti da colpi di pistola ad aria compressa - ferito uno degli stranieri - sparati da tre ragazzi che gridavano "Salvini, Salvini!".

Add a comment Leggi tutto: Migranti aggrediti nel casertano

Arrestato per resistenza a pubblico ufficiale: accade a Marcianise

  • Scritto da Redazione

poliziaNella tarda serata di ieri, 13 giugno, al termine di un prolungato inseguimento protrattosi per oltre 20 minuti tra i comuni di Capodrise e Marcianise, la Polizia di Stato di Caserta arrestava in flagranza di reato, per resistenza e lesioni a pubblico ufficiale, ACCIARO Vincenzo, nato a Caserta il 15.08.1989, res. in Marcianise (CE), con precedenti di polizia specifici e per uso personale di stupefacenti. In particolare, poco dopo le 23.00, l'equipaggio della "Volante" del Commissariato di P.S. di Marcianise, in via S. Croce a Capodrise, intimava l'alt al conducente di una vettura Peugeot 308, poi identificato nell'ACCIARO, che procedeva inspiegabilmente con i fari spenti ma questi, disattendendo l'ordine, innestava la marcia e si dava alla fuga a sostenuta velocità, innescando così un inseguimento che si prolungava per oltre venti minuti tra le vie di Capodrise e Marcianise.

Add a comment Leggi tutto: Arrestato per resistenza a pubblico ufficiale: accade a Marcianise