Questo sito fa uso di cookie di terze parti per la memorizzazione di dati statistici e pubblicitari.

logo
Menu
Login RSS

Fu ucciso 27 anni fa: oggi arrestati i killer

  • Scritto da Redazione

diaArrestati i killer.
Fu ucciso perché i Casalesi sospettavano li avesse traditi, facendo da "specchiettista" per l'omicidio di un membro del clan.

 

Antonio Diana, vigile urbano di San Cipriano, restò vittima di un agguato nel 1989, a 30 anni. Oggi, 27 anni dopo, i suoi presunti assassini sono stati messi in manette. A darne notizia il Mattino.

Coordinati dalla Dda di Napoli, i carabinieri del Nucleo operativo del Reparto territoriale di Caserta hanno consegnato sette ordinanze di custodia cautelare, di cui sei a persone già detenute.