Questo sito fa uso di cookie di terze parti per la memorizzazione di dati statistici e pubblicitari.

logo
Menu
Login RSS

Trovato un cadavere in mare: era di un giovane annegato

  • Scritto da Redazione

ambulAnnegato.
E' stato ritrovato nel primo pomeriggio di ieri, nelle acque di Pinetamare, il corpo di Akhomen Emis, un 27enne immigrato di nazionalità nigeriana, morto annegato.

 

Il giovane, ospite di un centro di accoglienza di Villa Literno, si era tuffato dagli scogli di una spiaggia libera della zona.

Non sapendo nuotare, il giovane è stato rapidamente inghiottito dal mare, che ha restituito la sua salma dopo circa 48 ore.

La Sala operativa dell'ufficio circondariale marittimo di Pozzuoli era stata attivata dal pomeriggio del 22 luglio, in merito alla segnalazione di una persona scomparsa in mare. Immediatamente sono cominciate le ricerche aeree, navali e subacquee, che hanno visto l'intervento di due elicotteri della Polizia di Stato e dei Vigili del Fuoco, di motovedette della Guardia Costiera e motovedette della Guardia di Finanza, oltre che l'impiego di unità di sommozzatori e mezzi navali dei Vigili del Fuoco.

Le ricerche sono proseguite senza sosta e si sono concluse alle ore 14.30 circa di ieri, quando è stato ritrovato in mare il corpo senza vita del giovane.