Questo sito fa uso di cookie di terze parti per la memorizzazione di dati statistici e pubblicitari.

logo
Menu
Login RSS

Controlli ferrati della Polizia di Stato a Caserta

  • Scritto da Redazione

polizia-12Nel mese di marzo nell'ambito dell'attività di prevenzione e repressione dei reati in genere, finalizzata soprattutto alla individualizzazione dei personaggi dediti alla commissione di reati contro il patrimonio, la pubblica amministrazione e dediti agli illeciti amministrativi, si è conclusa positivamente un' attività di indagine, eseguita dalla Polizia di Stato di Caserta – Divisione Polizia Amministrativa e Sociale, Squadra di Polizia Giudiziaria – avente per oggetto l'individuazione dei soggetti dediti alla ricettazione ed all'esercizio abusivo di attività per le quali sono indispensabili le autorizzazioni e le licenze di Pubblica Sicurezza.

 

Gli articolati servizi predisposti hanno dato la possibilità di individuare, identificare e segnalare alla competente Autorità Giudiziaria un personaggio (I.E.) dedito alla ricettazione di gioielli e materiale prezioso, nonché all'esercizio di attività professionale (commercio di preziosi) in violazione delle vigenti normative Amministrative.

L'attività, svolta dalla predetta Squadra di Polizia Giudiziaria, ha consentito altresì di sequestrare la somma di 38.620,00 euro in contanti e gioielli e materiale prezioso per circa 300.000,00 euro.

I controlli eseguiti alle altre attività commerciali hanno portato al sequestro amministrativo di un Istituto di Vigilanza con sede in Aversa ed alla contestazione di svariati illeciti amministrativi, quantificabili in diverse decine di migliaia di euro parte delle quali già oblate dai contravventori.