Questo sito fa uso di cookie di terze parti per la memorizzazione di dati statistici e pubblicitari.

logo
Menu
Login RSS

I graziati dal Coronavirus. Ai domiciliari il carceriere del piccolo Giuseppe, sciolto nell’acido nel 1996

  • Scritto da Giancarlo Piccolo

Giuseppe di MatteoQuando la giustizia gioca brutti scherzi.
A causa dell'epidemia di Coronavirus che ha sconvolto il nostro Paese, alcune storie tornano alla memoria e lasciano in bocca un terribile sapore di marcio.
Franco Cataldo, l'ergastolano carceriere del piccolo Giuseppe, figlio del pentito Santino di Matteo, ha ottenuto gli arresti domiciliari per evitare di contrarre il Coronavirus in prigione e adesso vive, con i suoi familiari, a Geraci Siculo, in provincia di Palermo.

Add a comment Leggi tutto: I graziati dal Coronavirus. Ai domiciliari il carceriere del piccolo Giuseppe, sciolto nell’acido...

Nessuna scarcerazione per Cutolo

  • Scritto da Redazione

carcereIn carcere.
Raffaele Cutolo resta in carcere.
Il magistrato di Sorveglianza di Reggio Emilia, apprende l'ANSA, ha infatti rigettato l'istanza di sospensione di esecuzione della pena con applicazione provvisoria della detenzione domiciliare, avanzata per motivi di salute dalla difesa del fondatore della Nuova Camorra Organizzata, detenuto al 41 bis nel carcere di Parma.

Ansa.it

Add a comment

Fase 2. La situazione delle parrocchie di serie B

  • Scritto da Giancarlo Piccolo

Coronavirus-Chiese-Chiuse-1È del 7 Maggio il Comunicato della CEI che concede la possibilità di poter celebrare la santa messa alla presenza dei fedeli. I Vescovi italiani, infatti, dopo l'ultimo decreto che stabiliva l'apertura dei musei e dei centri culturali dal 18 Maggio, sono insorti a gran voce per chiedere nuove misure che prevedessero un'attenzione particolare anche alle chiese. Nonostante il Papa avesse veicolato un messaggio di prudenza e obbedienza, ancora non è chiaro come le posizioni del Capo della Chiesa possano essere state messe così in discussione da un organo che, comunque, al Papa dovrebbe fare riferimento.

Add a comment Leggi tutto: Fase 2. La situazione delle parrocchie di serie B

Campania: il caldo in arrivo

  • Scritto da Redazione

soleIl caldo in arrivo.
I primi tepori di questi giorni sono solo un assaggio di quello che ci aspetta a metà della settimana, quando le temperature diventeranno pienamente estive.
"L'ondata di caldo africano che va profilandosi tra i giorni 13, 14 e 15 maggio con apice il giorno 14, sarà di notevole portata considerato il periodo", dice Carlo Migliore di 3bmeteo.com.

Add a comment Leggi tutto: Campania: il caldo in arrivo