Questo sito fa uso di cookie di terze parti per la memorizzazione di dati statistici e pubblicitari.

logo
Menu
Login RSS

SUMMER CAMP 2022 – Il profumo della Legalità: la manifestazione all’I.C.S. "46° Scialoja – Cortese

  • Scritto da ICS 46 Scialoja Cortese

SummerCamp 3
Il pomeriggio di martedì 19 luglio all’ICS 46° Scialoja Cortese di san Giovanni a Teduccio è suonata per davvero l’ultima campanella a conclusione dell’anno scolastico. Senza soluzione di continuità, a giugno è partito il Campo estivo 2022 con 140 alunni e 9 moduli/progetti da offrire agli alunni della scuola. Ciò in forza di una convinzione che la scuola è crescita, benessere fisico, morale e intellettuale al di là delle forzature pedagogiche tra ciò che è curricolare o extra curricolare. Soltanto da domani la scuola ritroverà il silenzio di aule e corridoi vuoti, finora occupati da tutti i progetti, dal viavai di insegnanti, personale e alunni dei tre settori formativi. La festa è un arrivederci solenne, sempre emozionante, capace di coinvolgere l’intera comunità, le famiglie sempre presenti in segno di quella gratitudine reciproca per esserci e per esserci con offerte di qualità. Soltanto la pandemia aveva indotto ad una responsabile pausa, ma il Campo estivo Scialoja Cortese è una solida realtà prodotta da una sinergia di persone creative e appassionate, a cominciare dalla DS, dott.ssa Stornaiuolo che coordina tutto il grande team. Questa scuola ha sempre rispettato gli onori e gli oneri di trovarsi in un territorio bisognoso e ricettivo. Nonostante il caldo, i due mesi del Campo estivo volano e ci ritroviamo tutti insieme per salutarci e per dare l’arrivederci al prossimo settembre. Una festa in piena regola ,con i ragazzi entusiasti e orgogliosi di presentare ai genitori ciò che avevano imparato. Quest’anno l’emozione è stata accentuata dal dovuto ricordo per due persone eccezionali : il giudice Borsellino, di cui ricorreva il 30esimo anniversario dalla morte e la perdita prematura ed inaspettata dell’assessore comunale Mia Filippone. La comunità li ha ricordati e tenuti con sé, occupando due sedie con un drappo bianco e per ciascuno un fiore. Di entrambi rimane l’insegnamento di vita. Abbiamo “sentito” tutti il plauso e l’incoraggiamento dell’assessore Filippone che conosceva e apprezzava la nostra realtà e che in questa circostanza ci avrebbe inorgoglito con complimenti, come ha sempre fatto. Donna di scuola, conosceva le realtà del territorio dall’interno, per questo i suoi apprezzamenti non erano mai facili lusinghe. A lei in nostro grazie. La scuola, come dicevo, adesso è apparentemente vuota, di sicuro molto silenziosa, ma non inattiva. L’appuntamento è al prossimo Campo estivo 2023 che si arricchirà dei dettagli che il momento richiederà. Le valige standard sono già pronte, complete di insegnanti motivati e molto preparati, competenze di organizzazione sapiente sotto la guida della Preside, tutto ciò che fa questa scuola insuperabile.

 SummerCamp 2SummerCamp 4"""""""""""""""""""""""""""