Questo sito fa uso di cookie di terze parti per la memorizzazione di dati statistici e pubblicitari.

logo
Menu
Login RSS

Basket Italia, Piangini si separa dagli azzurri

  • Scritto da Blu man

basketL'ex coach del Siena è d'accordo con il presidente Giovanni Petrucci: al suo posto ci sarà il vice allenatore degli Spurs , l' argentino che guidò la nazionale nel '97.

 

ROMA- Il divorzio con gli azzurri era già nell'aria da un bel pò di tempo . L'ex coach del Siena Simone Piangini , dopo il sesto posto agli Europei ,ha rotto il rapporto con il presidente degli azzurri Giovanni Petrucci. Anche se il contratto doveva concludersi a Settembre 2016.
Il presidente Fip Gianni Petrucci e Simone Piangini si sono incontrati a Roma e hanno deciso consensualmente di continuare il rapporto per quanto riguarda la supervisione tecnica di tutte le Nazionali e gli indirizzi dei centri tecnici federali, portando così a compimento i progetti che stanno portando a risultati eccellenti. Hanno invece considerato concluso il ciclo di lavoro con la Nazionale maggiore, che quindi non sarà allenata da Piangini nel torneo preolimpico di luglio. Questa la nota emessa dalla Federazione che ha reso ufficiale quanto ormai si diceva da giorni.
Inutile nascondere che Petrucci si aspettava di più dagli Europei, vista la presenza in azzurro dei tre Nba Belinelli, Gallinari e Bargnani e di capitan Datome. Adesso Petrucci ha intenzione di fare le cose in grande e, a meno di clamorose sorprese, ad assumere la guida della Nazionale dovrebbe essere il guru Ettore Messina, al quale verrebbe affidato un incarico part time visto che l'ex coach di Virtus Bologna, Benetton Treviso e Cska Mosca ha un contratto da assistente di Popovich con la prestigiosa franchigia Nba dei San Antonio Spurs fino al giugno 2017.