Questo sito fa uso di cookie di terze parti per la memorizzazione di dati statistici e pubblicitari.

logo
Menu
Login RSS
|

Esplosioni e morti a Boston: 3 vittime e 100 feriti all'arrivo della Maratona

  • Scritto da Redazione
bomba_bostonMorti e feriti per due esplosioni al traguardo della maratona di Boston, nella centralissima Copley Square.La polizia di Boston avrebbe affermato che a seguito delle esplosioni vicino al traguardo della maratona sono morte tre persone, afferma la tv Fox News. Oltre i morti, ci sarebbero cento feriti di cui alcuni in condizioni molto gravi. Le bombe alla maratona di Boston sono il frutto di un evento «ben coordinato e pianificato»: lo hanno detto fonti del governo americano alla Cnn. La notizia di una persona fermata per le esplosioni avvenute a Boston è stata confermata da Fox News che cita fonti investigative. Si tratterebbe di un ventenne di nazionalità saudita piantonato in ospedale. La polizia di Boston però ha smentito Lo riferisce la Cnn La prima esplosione è avvenuta circa tre ore dopo che il vincitore della maratona ha tagliato il traguardo, alle 14.50 ora locale (le 20.50 in Italia) e poco dopo c'è stata la seconda esplosione. È stato evacuato il palco del pubblico al traguardo. Non è chiara al momento la natura delle esplosioni che si sarebbero verificate in rapida successione l'una dall'altra. Una seconda esplosione si è verificata poco dopo le 16 anche alla Kennedy Library, ma non è chiaro se l'episodio sia collegata alle esplosioni alla maratona. Lo ha detto il capo della polizia di Boston Ed Davis in una conferenza stampa.