Questo sito fa uso di cookie di terze parti per la memorizzazione di dati statistici e pubblicitari.

logo
Menu
Login RSS

borbonico

Whatsapp: multa in arrivo

  • Scritto da Redazione

whatsapp-2La multa.
L'Antitrust Ue ha deciso di infliggere una maximulta da 110 milioni di euro a Facebook per aver fornito informazioni fuorvianti nel momento dell'acquisto di Whatsapp. Nel 2014 Facebook aveva assicurato alla Commissione Ue di non poter fare collegare gli account Facebook con quelli di Whatsapp, cosa invece realizzata nel 2016. Si tratta di «un chiaro segnale alle società che devono rispettare le regole Ue, incluso l'obbligo di fornire informazioni corrette», ha dichiarato la commissaria alla concorrenza Margrethe Vestager.

Add a comment Leggi tutto: Whatsapp: multa in arrivo

Debutta Apple Pay: anche in Italia si potrà pagare semplicemente con l'iPhone

  • Scritto da Redazione

 

iphone7-gallery2-2016Addio carta di credito o bancomat, da oggi anche in Italia si potrà pagare accostando semplicemente l'iPhone ad un Pos. Dopo il lancio del 2014 arriva anche nel nostro paese Apple Pay, il sistema di pagamenti digitali della Mela, che trasforma lo smartphone in conto corrente e portafoglio. Un sistema «sicuro» in cui «le proprie credenziali non vengono condivise» che al momento non ha rivali nel suo genere in Italia, paese di proverbiale pigrizia tecnologica in cui però qualcosa si sta muovendo. «Gli utenti italiani di Apple potranno utilizzare un modo semplice, sicuro e riservato per pagare nei negozi, nelle app e sul web, impiegando i dispositivi che già amano e portano con sé ogni giorno», spiega all'Ansa Jennifer Bailey, Vice President, Internet Services di Apple Pay.

Il sistema è già presente in 15 paesi del mondo ed è usato «da decine di milioni di utenti, con un volume di transazioni cresciuto del 450% negli ultimi di 12 mesi». Al momento il colosso di Cupertino ha stretto accordi nel nostro paese con Unicredit, Carrefour Bank e l'app Boon (un sistema di carta ricaricabile) ma ne sono «in arrivo altri entro fine anno» che comprendono CartaBCC, ExpendiaSmart, Fineco, Hype, N26 e Widiba. E anche i clienti Banca Mediolanum e American Express potranno «presto» utilizzare Apple Pay. I negozi in cui sarà possibile pagare con Apple Pay sono, tra gli altri, Auchan, Eataly, Ovs, Sephora. Apple Pay può essere usato con iPhone, Apple Watch e Mac, quindi sia in mobilità sia dalla scrivania di casa. Il sistema di pagamenti digitali sfrutta la tecnologia Nfc e funziona in questo modo: basta appoggiare il dispositivo ad un Pos di quelli già presenti nei negozi predisposti per carte di credito e bancomat "contactless".

Add a comment Leggi tutto: Debutta Apple Pay: anche in Italia si potrà pagare semplicemente con l'iPhone

I social network: quanta connessione dati ci costano

  • Scritto da Redazione

whatsapp-2Il consumo.
Avere la connessione attiva ventiquattro ore su ventiquattro sullo smartphone è diventata oramai una prassi abbastanza comune. Ogni momento è buono per inviare un messaggio a qualche amico o per vedere un video su YouTube. Ma il motivo principale è sicuramente chattare con i propri amici.
Applicazioni come WhatsApp hanno letteralmente rivoluzionato la nostra vita. Comunicare con amici che abitano dall'altra parte del mondo non è mai stato così semplice, e con l'introduzione delle videochiamate tutto è stato reso ancora più facile.

Add a comment Leggi tutto: I social network: quanta connessione dati ci costano