Questo sito fa uso di cookie di terze parti per la memorizzazione di dati statistici e pubblicitari.

logo
Menu
Login RSS

borbonico

La Polizia avverte: “L’agente LISA vi mostra il nuovo virus che attacca Facebook”

  • Scritto da Rosalia Gigliano

lisaL’ “Agente Lisa“, l’amico del web creato dalla Polizia di Stato ha lanciato l’allarme su un nuovo virus che circola su Facebook.

 

Secondo le prime stime circa 45 mila utenti hanno condiviso questo nuovo virus: “Se risultate taggati in un video o in una foto, in genere con contenuti pornografici, da un vostro amico e per curiosità, cliccate sul link, potreste infettare il vostro pc. Non per colpa del vostro amico, che è sicuramente ignaro di tutto, ma per un programma malevolo che si insinua nel computer per carpire i dati sensibili”.

L’agente Lisa aggiunge: “Questo virus, inoltre si può trasmettere da contatto a contatto, quindi se chattate con un amico infetto, potreste essere infettati anche voi. Fate attenzione poi anche agli smartphone, perché si può diffondere pure sui telefonini”.

Per difendersi? Lisa vi da alcuni consigli, primo su tutto evitare di cliccare su questi link a voi (o ai vostri amici) sospetti, evitate di condividere foto che vi sembrano di contenuto strano, perché sono sicuramente dei virus.

Le forze dell’ordine, inoltre, consigliano di condividere il post in cui “l’agente Lisa” spiega il funzionamento del virus.