Questo sito fa uso di cookie di terze parti per la memorizzazione di dati statistici e pubblicitari.

logo
Menu
Login RSS

borbonico

L'antimafia comunica: "Anche su Whatsapp non si intercetta più"

  • Scritto da Redazione

wpWhatsapp e le intercettazioni.
WhatsApp, da quando ha adottato la messaggeria crittografata, utilizzata anche da altri sistemi di comunicazione, non è più utilizzabile per fini investigativi.

 

"E' un ostacolo alle indagini antiterrorismo. Bisogna fidarsi delle autorità inquirenti, è a rischio la sicurezza", ha spiegato Franco Roberti, procuratore nazionale Antimafia e Antiterrorismo, durante la seconda edizione della Summer School Ucsi-Agrorinasce di Casal di Principe.