Questo sito fa uso di cookie di terze parti per la memorizzazione di dati statistici e pubblicitari.

logo
Menu
Login RSS

borbonico

NATO M&S COE: 1ª edizione del Corso Cyber Wargaming

  • Scritto da Cristoforo Russo

1 Cyber Wargaming Course  Inaugural Event at the NATO Modelling  Simulation COE

Dal 18 al 22 gennaio 2021 il Centro di Eccellenza di "Modelling and Simulation" della NATO (NATO M&S COE) ha condotto la 1ª edizione del Corso Cyber Wargaming, presso le strutture della caserma "Adriano De Cicco" (Roma-Cecchignola).

Lo scopo di questo corso è fornire conoscenze di base sulle metodologie di Wargaming nel contesto militare concentrandosi sulle dinamiche, sulla tecnica per supportare l'analisi, la formazione e il processo decisionale.

Il corso di Wargaming è stato ambientato in uno scenario di difesa ciberspaziale.

La difesa cibernetica fa parte del compito centrale della NATO di difesa collettiva.

Nel luglio 2016, durante il Vertice di Varsavia della NATO, gli Alleati hanno riconosciuto il cyberspazio come un dominio di operazioni in cui la NATO deve difendersi con la stessa efficacia degli altri domini.

In questo contesto, il COE M&S promuove qualsiasi iniziativa volta a migliorare la preparazione delle forze al fine di migliorare la difesa contro le crescenti minacce informatiche nonchè gli attacchi cyber.

Il corso è stato condotto in modalità ibrida, sia virtuale che in presenza, a causa delle restrizioni pandemiche, con i docenti statunitensi della compagnia "Irrational number line games" collegati direttamente dagli Stati Uniti.

Il corso Cyber Wargaming è stato seguito con successo da 20 frequentatori tra cui personale dello stesso Centro di Eccellenza, membri delle nazioni alleate della NATO, ufficiali/sottufficiali e personale civile di vari Enti (COR, C4 Esercito, C4 Difesa, CCDCOE, etc..).

Il COE Modelling and Simulation della NATO crede fermamente che una conoscenza più approfondita delle metodologie di Wargaming e quindi il loro uso per scopi militari, porterà sicuramente benefici a breve, medio e lungo termine nell'ambiente alleato nel suo complesso.

In questo contesto, l'M&S COE della NATO sta adattando la sua struttura organizzativa includendo una sezione Wargaming e migliorato il suo programma di istruzione e formazione.

Il Colonnello Michele Turi, direttore del COE della NATO M&S, nel dare la massima priorità a questo settore, ritiene che si possa fare ancora molto in questo settore poichè il Wargaming può essere utilizzato ad ogni livello (tattico, operativo e strategico).

Il NATO M&S COE mira a migliorare la qualità dei processi decisionali al fine di mettere a disposizione dei decisori le informazioni giuste, nel posto giusto, al momento giusto.