Questo sito fa uso di cookie di terze parti per la memorizzazione di dati statistici e pubblicitari.

logo
Menu
Login RSS

borbonico

2020 anno d’oro dei Pc, le vendite tornano a crescere dopo 10 anni

  • Scritto da key4biz

computer

Dieci anni fa tutti dicevano che il Pc era morto, ma si sbagliavano. L'anno scorso il mercato dei Pc è tornato a crescere dopo un decennio in calo, grazie alla pandemia che ha chiuso in casa milioni di persone a causa del lockdown. Secondo stime di Canalys, le vendite di Pc hanno raggiunto 297 milioni di unità nel 2020, in aumento dell'11% rispetto al 2019. Secondo IDC la crescita è stata di vendite annua è stata del 13,1%, con Gartner a certificare l'anno d'oro di Pc nel 2020, il migliore dal 2010 a oggi.

La pandemia ha spinto le vendite

Le vendite sono in aumento per la crescente domanda di laptop legata alla pandemia che è proseguita per tutto l'anno scorso. Secondo stime di IDC, questo trend non è destinato a rallentare nel breve periodo. A trainare la ripresa sostenuta delle vendite fenomeni di massa come smart working e didattica a distanza (DAD). Ma anche il segmento consumer va forte, trainato dai Pc e dai monitor per Gaming. Tanto che i dispositivi basati su Chrome si stanno allargando al di là del mercato education nel segmento consumer.

Altri segnali del ritorno dei Pc nel 2020 sono stati le dichiarazioni di Microsoft in questa direzione all'inizio della pandemia, e il salto in alto nell'uso di Windows dopo il miliardo di utenti Windows 10.

Lenovo top vendor

Secondo stime di Canalys e IDC, Lenovo è stato il primo vendor del 2020, seguito da HP e da Dell in terza posizione. Ma anche Apple ha vissuto una grande crescita di vendite con un incremento del 17%, secondo stime di Canalys, o del 29% secondo stime di IDC.


Pc muniti di 4G e 5G, vendite +70% nel 2020

Le vendite globali di Pc muniti di connessione 4G e 5G è aumentata del 70% nel 2020, superando quota 10 milioni di unità. Un trend di crescita alimentato dalla crescita di massa dello smart working e della chiusura degli uffici, che ha confinato milioni di persone fra le mura domestiche.

Lo rende noto la società Strategy Analytics, che ha analizzato il mercato globale evidenziando che il Nord America ha rappresentato circa la metà delle vendite di Pc 3G, 4G e 5G venduti lo scorso anno, a fronte di Europa e Asia-Pacifico che insieme rappresentano il 45% del mercato.

I ricercatori stimano che a livello globale vi siano già circa 26 milioni di Pc muniti di connessioni cellulari, in crescita del 25% in un anno.

E mentre il 4G dominava il mercato nel 2020, con il 97% dei Pc muniti di connessioni cellulari, il lancio di nuovi modelli di notebook 5G nel 2021 mostra grosse differenze di prezzo e partecipazione dei vendor.

La società prevede che il 5G raggiungerà la quota del 69% del totale nel 2025, legata ai miglioramenti in termini di education della base clienti e dei vendor, dei carrier e dei retailer.