Questo sito fa uso di cookie di terze parti per la memorizzazione di dati statistici e pubblicitari.

logo
Menu
Login RSS

Venerdì 23 novembre al Ridotto del Mercadante alle 18.00 presentazione del libro Neil LaBute Plays І. Trilogia della bellezza

  • Scritto da Redazione

image003In occasione delle rappresentazioni al Ridotto del Mercadante degli spettacoli Autobahn e Fat Pig – due testi del drammaturgo statunitense Neil LaBute per la prima volta tradotti e messi in scena in Italia, con la regia di Alfonso Postiglione su produzione del Teatro Stabile di Napoli-Teatro Nazionale – venerdì 23 novembre alle 18.00, nella sala al primo piano del Teatro Mercadante, verrà presentato il libro pubblicato da Editoria&Spettacolo, Neil LaBute Plays I: Trilogia della bellezza.

Il volume, a cura di Marcello Cotugno, raccoglie i testi teatrali La forma delle cose, La grassona, Buoni motivi per essere attraenti.

Alla presentazione interverranno i traduttori Marcello Cotugno e Gianluca Ficca, il regista Alfonso Postiglione. Modera Mariano D'amora, Prof. di Drammaturgia Teatrale alla Federico II di Napoli.

Un'occasione preziosa per conoscere anche i temi e la scrittura di uno dei più considerati e rappresentati autori della scena americana contemporanea, lucido cantore delle inquietudini, delle ferite e delle contraddizioni delle relazioni umane e sentimentali ai giorni nostri.

Neil LaBute (Detroit, 1963),

è un drammaturgo, regista e sceneggiatore statunitense. Studia teatro e si diploma in insegnamento e cinema.

A teatro si impone nel 1993 con il suo Nella società degli uomini, lucido ritratto di uomini in carriera e misogeni che nel 1997 diventerà l'omonimo film col quale il regista debutta con successo anche al cinema.

Tema conduttore delle sue opere e delle sue regie è l'indagine degli aspetti più complessi e oscuri della relazione tra i sessi e dei rapporti interpersonali, nelle più diverse situazioni e ambienti.

Nel corso della sua carriera ha diretto tra gli altri: Aaron Eckhart, Ben Stiller (nel film Amici e vicini, 1998), Liev Schreiber, Sigourney Weaver (nello spettacolo The Mercy Seat del 2002, prima opera teatrale sugli attentati dell'11 settembre 2001 alle Torri Gemelle), Gwyneth Paltrow (nel film Possession – Una storia romantica del 2002), Nicolas Cage (nel film Il prescelto del 2006), Samuel L. Jackson (nel thriller La terrazza sul lago del 2008), Martin Lawrence (nella black comedy Il funerale è servito del 2011).

Per il teatro oltre Autobahm e gli altri titoli sopra citati, Neil LaBute ha scritto Fat Pig, The distance from Here, The Shape of things, Bash.