Questo sito fa uso di cookie di terze parti per la memorizzazione di dati statistici e pubblicitari.

logo
Menu
Login RSS

“Cafè Experience”: il contest fotografico con serata-evento al Riff Loungebar

  • Scritto da Redazione

Cafè ExperienceIl caffè è un culto: racchiuderlo all'interno del mero assaggio è limitativo, il caffè è incontro, aggregazione e convivialità. Attraverso la ricostruzione storica ed il contributo di voci autorevoli Vincenzo Lamagna, regista napoletano, porterà la cultura del caffè al di fuori dei bar, che ne rappresentano il tempio prediletto, fino ad esportarla a coloro che del caffè, forse, conoscono solo l'aroma.
Nasce da questi presupposti e dall'antica tradizione, il documentario "Cafè – Storia di una ribalta napoletana", che si prefigge l'obiettivo di raccontare a tutto tondo il caffè come espressione più pura della napoletanità.

h id="system-readmore" /> <p><br />Parallelamente alla pre-produzione del documentario, si sviluppa anche il desiderio di dare spazio al suo interno a giovani artisti amanti del caffè.<br />Nasce così il contest "Cafè Experience", volto a puntare l'attenzione sui talenti del mondo fotografico, invitandoli a interpretare con criticità, sensibilità e fantasia un tema tanto comune, quanto ostico: il caffè. Il contest internazionale, al quale ci si può iscrivere fino all'11 ottobre 2019 attraverso il link https://filmfreeway.com/CafeExperience, mira soprattutto a dare voce, a chi vede il caffè sotto occhi diversi, quelli dell'obiettivo fotografico.<br />I 10 migliori lavori saranno esposti presso il Riff Loungebar, a Napoli in Via Giuseppe Martucci 87, location scelta anche per alcune riprese del documentario. Durante la serata-evento del 13 ottobre 2019 alle ore 18.30, sarà proclamato il vincitore del contest. I 10 lavori selezionati per l'esposizione saranno premiati con un attestato e un alloro di selezione ufficiale e parteciperanno all'estrazione di un premio, insieme a tutti coloro che parteciperanno alla serata. Chi consumerà, infatti, riceverà insieme allo scontrino un numero, che permetterà di partecipare ad un'estrazione finale, attraverso cui il vincitore sarà premiato con diversi gadget.<br />La foto del vincitore, oltre ad un attestato e all'alloro dorato, sarà inserita all'interno del documentario con il nome dell'autore citato nei titoli di coda.<br />L'evento del 13 ottobre al Riff Lounegbarm è aperto al pubblico. Qualora gli autori delle opere selezionate non potessero partecipare, l'attestato sarà inviato loro in formato digitale.<br />Il regista<br />Vincenzo Lamagna nasce a Napoli il 21/07/1994 e dimostra sin dalla tenera età la passione per il cinema. Inizia subito a dirigere e produrre cortometraggi indipendenti quali " Il Mare della T"anquillità ", " Reality or Dream " e " The Magic Crown ". Quest'ultimo, che gli permette di laurearsi all'Accademia di Belle Arti di Napoli con una tesi su Spielberg e sul cinema di genere fantastico, entra nella selezione ufficiale del festival "Lift-Off" dei Pinewood Studios e in quella del "First-Time Filmakers Festival", ottiene invece la semifinale del "Lisbon Rendez-Vous Film Festival". Ma è con il "Festival De Cine La Cripta" in Argentina che si aggiudica il primo riconoscimento per la categoria "Migliori effetti speciali". Attualmente è in fase di post-produzione il suo primo lungometraggio, dal titolo "Dove sei". Per "Cafè - Storia di una ribalta napoletana", ha intenzione di dare al documentario un taglio fresco e nuovo, altamente fruibile e appassionante, ispirandosi ai nuovi trend attualmente cavalcati da Netflix.