Questo sito fa uso di cookie di terze parti per la memorizzazione di dati statistici e pubblicitari.

logo
Menu
Login RSS

“Ritorno al 221B di Baker Street” di Emanuele Pellecchia e il fumetto “Vlad – Una leggenda napoletana” alla prima edizione del Festival del Giallo

  • Scritto da Anita Curci

festival del giallo"Ritorno al 221B di Baker Street" di Emanuele Pellecchia e il graphic novel "Vlad – Una leggenda napoletana" di Pellecchia e Francesco Saverio Tisi (Phoenix Publishing) saranno presenti dal 9 al 12 giugno 2022 alla prima edizione del Festival del Giallo Città di Napoli ideato dal giornalista Ciro Sabatino e ospitato dall'Istituto Grenoble, a via Crispi 86 Napoli.

Gli appassionati del genere potranno trovare le due opere edite da Phoenix Publishing all'Istituto francese in via Crispi presso lo stand della libreria IoCiSto e nei locali della stessa libreria in piazzetta Aldo Masullo al Vomero, dove sarà anche possibile acquistare i biglietti per la manifestazione (anche on line sul sito www.gialli.it da cui si può scaricare il programma completo).

Tra i vari eventi in cartellone, la grande Mostra su Sherlock Holmes, il Processo a Sherlock Holmes e un convegno a cura dell'Associazione Uno studio in Holmes – The Sherlock Holmes Society of Italy, ospite del Festival.

L'opera di Pellecchia "Ritorno al 221B di Baker Street" è stata premiata nel 2020 con la Menzione Giuria al Premio Internazionale "Golden Holmes Awards" con questa motivazione: "Ritornare al 221B di Baker Street è un po' come ritornare a casa, un viaggio in cui l'autore ci accompagna parola dopo parola. In poche pagine ci ritroviamo in un'atmosfera familiare e, inevitabilmente, la curiosità della riscoperta si fa strada nel lettore che, con occhi nuovi, riscopre un vecchio mondo e ritrova vecchi amici attraverso i personaggi del tutto nuovi che l'autore introduce, tutti lì per onorare la memoria di qualcuno dei personaggi celebri di Arthur Conan Doyle".

Emanuele Pellecchia, assieme al coautore Francesco Saverio Tisi e all'art director Luna Cecilia Kwok, presenzierà al Festival anche con "Vlad – Una leggenda napoletana" sabato 11 in giardino alle ore 16 nell'ambito di Thriller esoterici, moderato da Titti Marrone, in cui si parlerà della Napoli nera a cavallo tra il Cinquecento e il Seicento e quindi della presunta presenza di Dracula a Napoli a cui il fumetto in questione è ispirato.

Gli autori

Emanuele Pellecchia – Regista, scrittore. Autore della serie a fumetti Leggende Napoletane vol. I e II. Nel 2019 pubblica il romanzo breve Ritorno al 221B di Baker Street e, nel 2020, dirige L'amore oltre il tempo, una vivace commedia che vince il prestigioso Globo d'Oro 2020 come miglior cortometraggio.

Luna C. Kwok – Art director, autrice e sceneggiatrice. Ha studiato Lingua e Letterature Comparate presso L'Orientale di Napoli e Grafica Pubblicitaria e Copywriting. Vincitrice del Globo d'Oro 2020 come coautrice del cortometraggio "L'amore oltre il tempo".

Francesco Saverio Tisi – Attore, scrittore. Autore della serie a fumetti Leggende Napoletane vol. I e II. In oltre 20 anni di attività teatrale ha rappresentato molteplici spettacoli, tra classici del teatro napoletano e lavori inediti di autori contemporanei, ed è stato candidato come miglior attore protagonista in due edizioni del Premio Teatrale Nazionale "Portici in teatro", conseguendo il premio in una delle due occasioni. Nel 2018 pubblica, con Phoenix Publishing, la raccolta di racconti L'onda emozionale.