Questo sito fa uso di cookie di terze parti per la memorizzazione di dati statistici e pubblicitari.

logo
Menu
Login RSS

Week end di sfide e podi per ACI Salerno

  • Scritto da ACI Salerno

Angelo Marino

Un fine settimana ricco di successi quello che ha visto impegnati i piloti con licenza sportiva e tessera Aci presso l'Automobile Club Salerno nelle competizioni tenutesi tra il 29 aprile e il 1° maggio scorsi. I driver dell'Ente di Via Vicinanza si sono resi protagonisti di esaltanti trionfi sia all'Autodromo di Vallelunga per la terza tappa del 2022 del Peroni Race, sia nel 2° round del Campionato Italiano Velocità Montagna al 31° Trofeo Ludovico Scarfiotti.

Nella salita Sarnano - Sassotetto, grande adrenalina per i driver Automobile Club Salerno in gara nelle diverse categorie. Angelo Marino ha conquistato la vittoria in RS Plus Cup sulla Seat Leon Cupra, dopo aver vinto un duello sul filo dei millesimi di secondo; nella stessa categoria ottiene la terza piazza il salernitano Giovanni Loffredo al volante della Peugeot 308, con la quale ha dato ancora un'ottima prova di esperienza e tenacia. Al 31° Trofeo Ludovico Scarfiotti, ottima prestazione in salita anche per Rosario Iaquinta che, nonostante qualche affanno sul difficile percorso misto all'esigenza di dover tenere a bada i tanti cavalli della Lamborghini Huracan, guadagna la seconda piazza in gruppo Jt.

Strepitoso anche il successo di Antonio Vassallo; il pilota, al volante della Renault Clio, si è portato fino alle posizioni da podio dell'intero gruppo Racing Start con una eccezionale prestazione nelle difficili condizioni in cui ha trovato il fondo stradale.

Alla Sarnano Sassotetto, squillante vittoria per Vito Tagliente al volante della Peugeot 308 con la quale ha dato ancora una volta prova di grande maestria sul fondo bagnato, andando a conquistare la 15a posizione assoluta. Gara molto faticosa per Giuseppe D'Angelo che, dopo delle ottime prove ha chiuso al terzo posto di gruppo E1 con la sua Renault Clio dopo due contatti che hanno compromesso un sicuro risultato ancora migliore. Una gara compromessa da un contatto anche quella di Annamaria Fumo che ha dovuto alzare bandiera bianca e rinunciare questa volta alle ambizioni di successo di classe con la Mini Turbo Diesel.

Trionfi esaltanti anche per i driver che hanno gareggiato nel week end appena trascorso presso l'Autodromo di Vallelunga nel Chgallenge Nazionale Assominicar. Nella categoria 5/700 seconda piazza in gara 1 di un sempre più promettente Francesco Ferrara.

Nella categoria 2/700 vittoria in gara 1 di Antonio Vitale con Fiat 500 su Stefano Cavaliere con Fiat 126, mentre in gara 2 l'ordine è inverso 1° Stefano Cavaliere che "batte" Antonio Vitale.

Nella classe 700 Light i piloti con licenza sportiva e tessera di Socio presso Aci Salerno ottengono un ottimo 1° posto in gara 1 con Pasquale Savarese, mentre in gara 2 l'ordine vede Mario D'amico 2° e Pasquale Savarese 3°.

E a Vallelunga nel Peroni Race si distingue per la gara esaltante e ricca di adrenalina anche Massimo Wancolle che nella Master Tricolore Prototipi sale sul secondo gradino del podio nel gruppo CN su Osella PA21.

Add a comment

Ribalta sportiva per Aci Salerno

  • Scritto da ACI Salerno

D Molinaro BMW

I piloti con licenza presso l'Automobile Club Salerno hanno brillato in Pista e Rally durante il fine settimana appena trascorso.

Di Mare su Hyundai ha firmato il successo nel TCR Italy DSG, primati di classe per Giordano, Gallina, Margarella e Sessa a Battipaglia. Bella prova di sportività di D'Alto al Rally di Casarano.

Il week-end appena concluso ha visto i piloti con tessera ACI e licenza sportiva presso l'ACI Salerno brillare sia in pista che nei rally, nelle varie discipline dove i driver dell'Ente di Via Vicinanza si dimostrano essere sempre grandi protagonisti.

Il primo grande risultato "targato" Salerno è quello di Sabatino Di Mare; il driver di Sala Consilina, con la Cupra elaborata da DMP ottiene, a Monza, il successo nella gara del TCR Italy DSG accumulando preziosi secondi e conquistando in maniera eccellente la leadership.

Sempre nel week end monzese Danny Molinaro ha debuttato nel BMW M2 Cs Racing Cup Italia, la serie monomarca delle vetture tedesche spinte da motore da quasi 3000 cc e capaci di erogare fino a 400 Cv. Una gara d'apprendistato per il campione Italiano Sport prototipi in carica, che ha mostrato grande maturità e duttilità di guida, disputando due corse in netta progressione, alla sua prima volta sulla M2 bavarese con cui ha completato la top ten in entrambe le gare.

Ottimi successi anche per i piloti che hanno gareggiato alla I^ Coppa Campana a Battipaglia. Sulle bicilindriche sono ottime le prestazioni di Pietro Belfiore Giordano e Paola Cuomo che si posizionano rispettivamente 1° e 2° nella Gr. 5 700.

Primato di classe sul Circuito di Sele per Nicola Gallina che sale sul gradino più alto del podio nella classe S6 e si posiziona al terzo posto nella Classifica Assoluta Turismo.

Ancora a Battipaglia eccellente gara per Giuseppe Margarella che conquista la classe E1>3000 e si inserisce immediatamente sotto il podio, in quarta posizione, nella Classifica Assoluta Turismo.

Esaltano, con le loro brillanti prestazioni, l'Automobile Club Salerno anche i due driver della N 1600 impegnati presso il Circuito del Sele alla I Coppa Campana; sono Mauro Paolillo e Domenico Russo, che si posizionano rispettivamente al 2° e 3° posto nella loro classe.

Conclude la rosa dei piloti con licenza Aci Sport presso Aci Salerno, Michele Sessa che a Battipaglia alla vittoria di classe in E2SC 1000 aggiunge il terzo posto in Classifica Assoluta Formula.

Gara più sfortunata per i driver che hanno partecipato al 28° Rally Città di Casarano. Gianluca D'Alto e Mirko Liburdi, sui primi due passaggi della prova di Torre Vado sono incappati in altrettante forature rimanendo pesantemente attardati. Tuttavia, forti dello spirito competitivo e della grande professionalità, hanno voluto comunque onorare la gara; scivolando in ventinovesima posizione a causa del ritardo, si sono resi protagonisti di una rimonta che li ha visti chiudere in ventitreesima posizione in classifica assoluta.

Ed infine gara più sfortunata anche per Simone IaquintaImola; il due volte campione della Carrera Cup si è trovato a dover affrontare un disguido tecnico non indifferente. Nel Porsche Mobil 1 in prova è, infatti, uscito di pista e questo lo ha costretto ad una partenza in ultima posizione. Nonostante una rimonta degna di nota, dunque, il driver non ha potuto chiudere in zona punti in una gara che ha, comunque, mostrato una buonissima prestazione.

Add a comment

Nuovi Commissari di Percorso dell’Aci Salerno

  • Scritto da ACI Salerno

Una seduta del Corso per Commissari di Percorso Aci Salerno

Sono ben diciotto i nuovi Ufficiali di Gara ai quali l'Automobile Club Salerno ha rilasciato la licenza per poter svolgere le funzioni di Commissario di Percorso nelle gare automobilistiche. I nuovi Commissari hanno seguito un approfondito Corso di natura teorica e pratica presso il Circuito del Sele a Battipaglia (SA) ed hanno superato la prescritta sessione d'esame tenutasi presso la sede Aci Salerno.

Le lezioni sono state tenute dal Direttore di Gara Antonio Cappelli, dal Fiduciario Provinciale Aci Sport Antonio Milo, dal Commissario Sportivo Nazionale Valerio Ingenito, dal Medico Federale Vincenzo Iannotta.

Al Corso di formazione ha portato il suo saluto, anche a nome del Presidente Vincenzo Demasi, il Vice Presidente dell'ACI Salerno Vito Sacco il quale nel suo intervento ha ringraziato i nuovi Commissari per la loro passione, il loro entusiasmo e l'impegno che sapranno mettere in questo nuovo percorso.

I nuovi Ufficiali di Gara hanno già avuto modo di fare le prime esperienze in gara affiancando il nutrito gruppo di Ufficiali di Gara più esperti .

Attualmente l'Automobile Club Salerno può contare su oltre centoventi Ufficiali di gara, delle diverse qualifiche, che periodicamente svolgono le proprie funzioni in numerose gare automobilistiche e di karting non solo nella provincia di Salerno ma in tutto il territorio nazionale.

La qualifica di Commissario di percorso rappresenta solo il primo livello per gli Ufficiali di gara i quali possono poi continuare nel percorso di crescita professionale; tutti gli ufficiali di gara sono comunque figure indispensabili nell'organizzazione delle gare, nelle quali svolgono compiti di controllo e sorveglianza, a seconda della qualifica per la quale sono stati abilitati. Un'occasione entusiasmante per vivere in prima linea e da protagonisti le gare auto e kart a qualsiasi livello.

Periodicamente l'Automobile Club Salerno organizza nuovi Corsi dedicati ai tanti appassionati di sport automobilistico. Per info sui prossimi Corsi è possibile scrivere a sport@salerno.aci.it e seguire la pagina Facebook Automobile Club Salerno ACI.

Add a comment

ACI Salerno conquista il Tricolore

  • Scritto da ACI Salerno

Domenico Murino

A Salerno arrivano i titoli tricolore. Risultati sorprendenti per i piloti Soci Aci e Licenza sportiva presso l'Automobile Club Salerno che esaltano, ancora una volta, l'ACI Salerno durante il corso delle competizioni automobilistiche tenutesi nel week end dal 16 al 17 ottobre.

Alessandro Tortora in testa a tutti i rivali, ottiene la vittoria nella N 2000 conquistando il titolo di Campione Italiano Slalom al volante della Renault Clio. Sempre alla gara messinese, nono round del Campionato Italiano Slalom, altro successo brillante per il giovane Domenico Murino, che a bordo della Peugeot 106 Rallye, sale in vetta e si porta a casa il meritatissimo titolo di Campione Italiano Under 23, vincendo la classe N 1400.

Fine settimana eccellente anche per gli altri piloti dell'Automobile Club Salerno che hanno messo alla prova la loro esperienza sulle quattro ruote allo slalom siciliano. Gennaro Ferrara su Fiat 127 ottiene il terzo posto di classe nella S3; vittoria nella difficile classe S7 per Luigi Padovano al volante della Reanult 5 GT Turbo e secondo posto di classe a Torregrotta nella categoria E1 per Melchior Gentile al volante della Peugeot 205. Molto sfortunato – come un po' in quasi tutto il 2021 – Marcello Bisogno che alla prima manche su bagnato era 9° assoluto ma una rottura nella seconda manches lo ha tolto di classifica,

L'ente salernitano di Via Vicinanza presieduto dall'Ing. Vincenzo Demasi vanta grandiosi risultati anche in Basilicata; allo Slalom 6° Coppa Città di Grassano dove i driver si sono distinti egregiamente nelle diverse categorie in gara. Andrea Cuomo vicinissimo al podio si conferma nella top ten dei migliori assoluti con il quinto posto in classifica assoluta, gloria accresciuta da una splendida vittoria di classe in E2SH 1150 al volante della Lancia Y. 11° posto in classifica assoluto per Michelangelo Tripoli che a bordo della Renault Clio Rs ottiene la vittoria di classe nella categoria E1 Italia 1600 turbo.

Gara brillante a Grassano per Giovanni Leo che in S7 si porta in testa trionfando sia nella classe che nel gruppo con la Renault R5 GT Turbo. Grandioso secondo gradino del podio, nelle rispettive classi, per Domenico D'Amamda nella N 1600 al volante della Peugeot 106 1.6 16v e Giovanni Apicella nella N 2000 con la Renault Clio Williams.

Prestazione che ha lasciato il segno al Peroni Race presso l'Autodromo del Mugello per Massimo Wancolle; il pilota ACI Salerno ottiene il 4 posto di classe CN2 nel Master Tricolore Prototipi, sull'Osella PA 21 in versione pista. Sulla pista toscana, infine, gara più faticosa per il pilota della TCR DSG Europe Gaetano Oliva su Audi RS3 LMS DSG che, nonostante la 3^ fila in griglia, è costretto ad un ritiro a metà gara dopo una strenua lotta vicinissima al podio a causa di problema al cambio.

Add a comment

ACI Salerno con Iaquinta a Monza nel Tempio della Velocità

  • Scritto da ACI Salerno

Simone Iaquinta a Monza Tmpio della velocità

L'Automobile Club Salerno protagonista a Monza durante il week end del Gran Premio d'Italia di Formula 1 con Simone Iaquinta che ha gratificato ancora una volta l'Aci Salerno con due piazzamenti in top ten nella settima ed ottava gara stagionale del mondiale Porsche Mobil 1 Supercup, al volante della 911 GT3 della Dinamic Motorsport - Centri Porsche Latina.

Ottava piazza in gara 1 e decima n gara 2, dopo un ottimo 10° tempo in qualifica per il giovane e già esperto driver, che ha saputo mettersi bene in vista tra i migliori protagonisti e conoscitori della serie internazionale monomarca della casa di Stoccarda.

Ha espresso soddisfazione Iaquinta, soprattutto per la rapida ripresa che lo ha visto nuovamente subito al massimo del potenziale dopo l'infortunio dello scorso luglio. E analoga soddisfazione è stata espressa dal Presidente dell'Automobile Club Salerno Vincenzo Demasi.

Add a comment