Questo sito fa uso di cookie di terze parti per la memorizzazione di dati statistici e pubblicitari.

logo
Menu
Login RSS

Vigilia natalizia di successi per i piloti ACI Salerno Al Super Master Racing sul Circuito di Sarno (SA) per i 18 driver con licenza presso l'Automobile Club Salerno ben 10 vittorie di categoria

  • Scritto da ACI Salerno

Celentano

Gli Auguri di Buone Feste sono arrivati puntuali dai piloti con licenza presso L'Automobile Club Salerno. Pioggia di successi in pista per ben 18 piloti con licenza presso l'Ente di Via Vicinanza presieduto dall'ing. Vincenzo Demasi, che hanno corso sul Circuito di Sarno (SA) dove domenica 20 dicembre si è svolto il Super Master Racing. Ottimo bottino di 10 successi e numerosi podi di classe.

Tre driver "salernitani" nella top ten della gara di biposto e monoposto. Nella Top ten della categoria regina, quella delle sportscar, ci è entrato il giovane under Francesco Celentano che al volante della Wolf Thunder GB08 con motore Aprilia da 1000 cc ha vinto la classe E2SS 1000, con la monoposto protagonista del campionato Italiano Prototipi.

Successo in classe E2SC 1600 per Antonio Ilardo sulla Radical SR4 motorizzata Suzuki, con cui ha conquistato il 7° posto assoluto tra le sportscar, seguito in classe dall'esperto Cataldo Esposito, su una biposto gemella con cui ha conquistato il 9° posto assoluto, precedendo Salvatore Langellotto, che sulla Osella PA 21 Honda ha completato la top ten, con affermazione in gruppo CN, le sportscar biposto con motore derivato dalla serie. Altro successo di classe quello di Antonino Lucibello che al volante della Radical SR4 Suzuki, ha vinto la classe E2SC 1400, piazzandosi proprio a ridosso della top ten.

Tre piloti in top ten nell'affollata categoria delle Turismo e GT, dove con il 6° posto assoluto Andrea Cuomo su Autobianchi Y10 con motore Suzuki ha vinto la classe 1150 dell'estremo gruppo silhouette, ovvero l'E2SH. Ottavo tempo in assoluto per il vincitore del gruppo Speciale Alfonso Tramontano che con la sempre energica Renault 5 GT Turbo ha vinto anche la classe S7, seguito in gruppo e classe da Luigi Padovano, anche lui sulla sibilante "R5GT Turbo", stesse vetture per Alfonso Maiorino appena sotto al podio di classe, seguito dal giovanissimo under Carmine Leo e da Antonio Lauro. Nuova affermazione in classe E1 1400, per Claudio Figliola su Peugeot 106 Rallye.

Hanno spiccato le presenze di due campioni, protagonisti del campionato Italiano Velocità Montagna: Angelo Marino Campione Racing Start RSTB e Giovanni Loffredo, già tricolore RS nel 2019 e 2° nel 2020. Marino sulla MINI John Cooper Works ha dominato in Racing Start la classe per le auto turbo, mentre il poliziotto di lungo corso ha afferrato il successo in Racing Start RS sulla MINI turbodiesel, entrambe le vetture sono curate dalla factory AC Racing.

Terzo sul podio di RSTB Michele Fiorentino, anche per lui buona prestazione sulla MINI JCW.

Giovanni Leo ha portato la sua Renault 5 GT Turbo in versione gruppo E1 al 1° posto in classe 1600, come Massimiliano Parisi ha fatto con la Peugeot 106 Rallye in classe N1400, salendo anche sul 2° gradino del podio di gruppo N, categoria dove altro protagonista è stato Giovanni Russo, 2° di classe 1600 su Peugeot 106 1.6 16V, su stessa vettura Felice Orvetti ha chiuso al 4° posto.

Una vigilia natalizia che incorona sempre più lo sport automobilistico salernitano nel panorama nazionale e va ad aumentare la soddisfazione di tutto lo staff sportivo dell'Aci Salerno.