Questo sito fa uso di cookie di terze parti per la memorizzazione di dati statistici e pubblicitari.

logo
Menu
Login RSS

Aci Salerno celebra un anno di successi. Superati i 17.000 Soci

  • Scritto da ACI Salerno

Direttore Aci Salerno Caturano e Presidente Demasi

Con un approfondito intervento di saluto del Presidente Vincenzo Demasi si è aperto l'Incontro virtuale in videoconferenza con le Delegazioni dell'Automobile Club Salerno per condividere, tutti insieme, i successi dell'attività associativa del 2020.

Il Presidente Demasi ha esordito con il ringraziamento a tutte le Delegazioni "per l'impegno portato avanti in un anno difficile dal punto di vista sanitario, economico e sociale". Ma il ringraziamento più importante lo ha voluto riservare al Direttore dell'Aci Salerno Giovanni Caturano, il quale - ha dichiarato Demasi - "ha saputo dare un nuovo impulso allo sviluppo associativo e al coinvolgimento delle Delegazioni nel percorso di crescita dell'Automobile Club Salerno".

Il Direttore Caturano, nel ringraziare il Presidente Demasi, ha voluto condividere il successo associativo con l'intero Consiglio Direttivo ed il Presidente per aver voluto deliberare e assecondare le proposte per una nuova impostazione della campagna di incentivazione e di sviluppo. Ha salutato con particolare piacere la presenza della dr.ssa Sara Mosca Responsabile dell'Ufficio Provinciale Aci (PRA) di Salerno ed ha poi ringraziato personalmente i propri collaboratori, Carla Calicchio, Antonio Milo, Domenico Granata ed Enrico Autuori, perché ciascuno, nel rispettivo settore di lavoro, ha contribuito al successo del 2020.

Il Direttore Caturano ha poi voluto manifestare un apprezzamento particolare all'Account di Sviluppo Rete di Aci Informatica - Salvatore Riccio - il quale ha lavorato per l'intero anno a stretto contatto del Direttore, "dedicando la propria professionalità e il proprio entusiasmo allo sviluppo della Campagna associativa e a supportare la rete delle Delegazioni per tutte le problematiche di ordine tecnico", in sinergia con il funzionario della Direzione Aci Sistemi Informativi e Innovazione Saverio Amato. Il Direttore Caturano ha poi ringraziato ciascuna delle trenta Delegazioni dell'Aci Salerno, perché "è grazie all'impegno diretto e personale di ciascuno dei Delegati che l'Aci Salerno ha potuto oggi registrare un così ampio successo".

I numeri dell'Aci Salerno per l'anno 2020 sono stati davvero entusiasmanti. L'Automobile Club Salerno nell'anno 2020 ha infatti registrato 17.345 Soci ACI sul territorio provinciale, con un incremento di oltre 1.200 soci ed un più 7% rispetto all'anno precedente, laddove purtroppo molti altri Automobile Club in Italia hanno addirittura subito un decremento. Ciò ha consentito all'Aci Salerno di arrivare al 12° posto nella classifica degli Automobile Club in Italia; nel 2019 si era piazzato al 15° posto.

Sul podio delle Delegazioni Aci Salerno che hanno raggiunto tutti gli obiettivi associativi si piazzano le Delegazioni di Alberto Giordano a San Valentino Torio, l'Agenzia Ricciardone di Michele Calandriello a Sala Consilina, e l'Agenzia Cava Service di Lidia Ferrara e Giovanna Nicoli a Cava de' Tirreni.

Una particolare menzione per i risultati ottenuti è andata anche alle Delegazioni Emmedue di Domenico Salvati a Castel San Giorgio, Agenzia Perrotta di Marco Lo Schiavo a San Marco di Castellabate, Agenzia Citro di Giuseppina Amarante a Pontecagnano Faiano e lo Studio Di Maio di Emma Di Maio a Nocera Inferiore.

Soddisfazione anche per la Delegazione N&F Consulting di Mena Nasti ad Angri classificatasi tra le prime 200 Delegazioni d'Italia, la quale peraltro, insieme alle Delegazioni Studio Di Maio di Emma Di Maio a Nocera Inferiore e G & R Associati di Alfonso Rotolo e Massimo Giudice a Salerno Pastena sono le Delegazioni con il maggior numero di Soci in valore assoluto nell'intera provincia di Salerno.