Questo sito fa uso di cookie di terze parti per la memorizzazione di dati statistici e pubblicitari.

logo
Menu
Login RSS

ACI Salerno: Tripudio di successi nel week-end

  • Scritto da ACI Salerno

Angelo MarinoÈ un tripudio di successi per i piloti con licenza sportiva AciSport e TesseraAci presso l'Automobile Club Salerno nel week-end appena concluso, i quali hanno dato prova, ancora una volta, di grande tenacia, competitività e abilità al volante delle vetture con le quali hanno preso parte alle diverse competizioni svoltesi nel panorama nazionale e internazionale.

All'autodromo di Magione nelle gare Turismo Club dei Trofei Italia si è distinto da grande protagonista il sempre più competitivo e preparato Angelo Marino, per il quale si è trattato di una gara di "allenamento" e di un ritorno al primo grande amore: la Peugeot 106; vettura con la quale conquista in maniera esaltante la seconda posizione nella classifica generale ponendosi, di diritto, tra i migliori assoluti in gara. A regalare soddisfazioni all'Automobile Club di Salerno, presso il Circuito dell'Umbria, anche Cosimo Rea che al volante della Citroen Saxo VTS 1.6 conquista la 7^ piazza assoluta, tenendosi "in forma" in pista prima di fare ritorno nelle gare in salita.

Ad Imola per l'AC Racing week-end è Sabatino di Mare che esalta l'Ente di Via Vicinanza presieduto da Vincenzo Demasi. Dando prova delle sue spiccate abilità in pista, il driver "salernitano" conquista il secondo gradino del podio nella categoria TCR DGS per la quale ha gareggiato al volante della Cupra. Nel 4° round della BMW M2 CS Racing, sempre sul circuito del Santerno, il già campione italiano prototipi Danny Molinaro elettrizza con le sue prestazioni eccellenti e dopo aver conquistato la 6^ posizione assoluta in gara 1 si rende protagonista di una rimonta, concludendo gara 2 con uno strepitoso 5° posto, rientrando così nella top-ten dei migliori in pista e distinguendosi tra gli altrettanto competitivi avversari del panorama internazionale.

Ancora su un circuito, ma in questo caso di respiro internazionale, è l'ottima prestazione di Simone Iaquinta, in gara nel settimo round del Mondiale Porsche, il Mobil 1 Supercup, sul circuito olandese di Zandvoort. Il due volte campione italiano di specialità e reduce della top-ten raggiunta in Belgio, al volante della Carrera 911 GT3 si rende protagonista di un'eccellente rimonta. Partito dalla sedicesima posizione chiude la gara in 12^ piazza; una risalita che sarebbe potuta concludersi in maniera più grandiosa se non fosse stato per la chiusura anticipata della gara. Ma che comunque dimostra, ancora una volta, le abilità del pilota con licenza ACI Salerno.

Non mancano le soddisfazioni anche nel corso del 26° Rally Alpi Orientali. In Friuli Venezia Giulia la coppia composta da Andrea Bassutti e Miriam Iuretig conquista brillantemente la 1° posizione di Classe nella RS Plus 1600 al volante della Peugeot 106; grande prestazione che gli permette di concludere la competizione ottenendo il 28° posto nella classifica assoluta. Ancora alle Alpi Orientali meritevoli di nota le prestazioni dei driver "salernitani" Gianluca Cella e Paolo Savacchini che salgono, grazie alle grandi abilità dimostrate, sul secondo gradino del podio nella categoria N2, sempre al volante di una Peugeot 106.

Grande protagonista al 3° Slalom Città di Altomare è il sempre più preciso e tenace Giovanni Leo, che al volante della Renault 5 GTT conquista il 2° posto di Classe in E1-1600 T e si posizione tra i migliori assoluti guadagnando una eccellente 14^ piazza in classifica generale.