Questo sito fa uso di cookie di terze parti per la memorizzazione di dati statistici e pubblicitari.

logo
Menu
Login RSS

ANNUNCIATO IL NUOVO TOUR DI FEDEZ, TAPPA AL PALASELE DI EBOLI IL 30 MARZO 2019

  • Scritto da Gilda Camaggio

FEDEZ 2019 FB 1200x1200 EBOLIDopo il grandissimo successo de "La Finale" del 1° giugno, il concerto con più presenze del 2018 che l'ha visto come il più giovane artista italiano ad esibirsi allo stadio di San Siro, Fedez torna sul palco da solista e annuncia il Tour 2019 nei palasport con cui approderà anche al PalaSele di Eboli.

 

"Vi avevo annunciato una sorpresa, ed eccomi qua. Oggi apro le date del mio nuovo tour. Mi sembra incredibile, dopo la vertigine di San Siro, emozionarmi all'idea di tornare a calpestare un palcoscenico. Eppure è così. Oggi le vertigini hanno lasciato il posto all'adrenalina. Quella di un nuovo viaggio nato per condividere con voi un nuovo progetto. Forse il più intimo e profondo di sempre. Come alla vigilia di ogni avventura ci sono anche incognite, timori e incertezze. Ma c'è anche la consapevolezza di poter contare sui migliori compagni di viaggio che esistano. E quei compagni di viaggio siete voi. Non vedo l'ora di abbracciarvi ancora. Ci vediamo prestissimo."

L'attesissimo tour, organizzato da Vivo Concerti e Newtopia, farà tappa al PalaSele di Eboli il 30 marzo 2019; la data è a cura di Anni 60 produzioni. I biglietti saranno disponibili su ticketone.it dalle ore 10 di giovedì 18 ottobre e in tutti i punti vendita Ticketone e tutte le rivendite autorizzate dalle ore 10 di domenica 20 ottobre. L'organizzatore declina ogni responsabilità in caso di acquisto di biglietti fuori dai circuiti di biglietteria autorizzati non presenti nei comunicati ufficiali. Per maggiori informazioni: www.vivoconcerti.com, www.anni60produzioni.com, 089 4688156.

Fedez torna ad esibirsi da solo dopo l'ambizioso Tour del 2017 al fianco del collega J-Ax, con cui ha entusiasmato oltre 230 mila persone e una data-evento di chiusura "La Finale" allo Stadio San Siro di Milano, il concerto dei record con oltre 78 mila presenze. Intanto sta lavorando ad un nuovo progetto discografico e ha da poco annunciato la preparazione di un singolo dedicato al figlio Leone.

Dopo i primi ep e mixtape, Fedez auto-pubblica nel 2011 il suo primo album "Penisola che non c'è" e nello stesso anno anche "Il Mio Primo Disco da Venduto", a cui partecipano molti artisti della scena rap italiana. Nel 2012 ottiene 4 nomination agli Mtv Hip Hop Awards: Best New Artist, Best Live, Video of The Year e Song of The Year e, con il brano "Faccio Brutto", si aggiudica video dell'anno e canzone dell'anno. È del 2013 il singolo "Si scrive schiavitù si legge libertà", seguito da "Dai cazzo Federico", ma è con "Cigno Nero", che ottiene un successo straordinario. A marzo dello stesso anno, esce l'album "Sig. Brainwash – L'arte di accontentare", a cui collaborano Elio e le Storie Tese, Punkreas, J-Ax e Guè Pequeno. Nel 2015 è la volta di "Pop-Hoolista", il suo quarto album, con cui scala le classifiche conquistando il quadruplo disco di platino, al cui interno è compreso il singolo "Magnifico". Nell'estate 2016 esce "Vorrei Ma Non Posto", il singolo da record con 7 certificazioni platino e oltre 170 milioni e mezzo di views, che porterà l'artista a scrivere a 4 mani insieme a J-Ax "Comunisti col Rolex", il disco più venduto del 2017 in Italia e certificato triplo disco di platino.