Questo sito fa uso di cookie di terze parti per la memorizzazione di dati statistici e pubblicitari.

logo
Menu
Login RSS

Perseguita una donna: arrestato stalker al Rione Traiano

  • Scritto da REDAZIONE

aggressione donaArrestato uno stalker.
Rione Triaiano: i carabinieri hanno arrestato per sequestro di persona e atti persecutori un 44enne del luogo, già noto alle forze dell'ordine e attualmente agli arresti domiciliari.

 

Nel corso di un servizio di pattugliamento per il controllo del territorio, i militari dell'arma hanno notato l'uomo in sella a uno scooter mentre transitava per via Servio Tullio. Poco dopo è giunta in caserma una telefonata della moglie (separata di fatto) del 44enne. In stato di choc. La donna, subito raggiunta dai carabinieri, ha raccontato di subire maltrattamenti dal marito anche nella sua nuova casa.

Infatti, dopo una telefonata di minacce e insulti, l'uomo era arrivato a casa della ex moglie e aveva apposto una catena con lucchetto alla sua porta, chiudendola dentro insieme alla figlia e a una nipote. La donna è riuscita, con non poche difficoltà, a uscire da una finestra con la nipote mentre la figlia è rimasta chiusa dentro.

Aperta la porta e fatta riacquistare la libertà alla bambina, i carabinieri hanno accertato molestie, minacce di morte e insulti andavano avanti dal 2014, da quando aveva posto fine alla relazione con il marito. Le persecuzioni erano arrivate ad un punto tale che la donna, terrorizzata dalla minaccia dall'ex di sfigurarle il viso con l'acido, non usciva più di casa se non accompagnata.

I militari hanno individuato e bloccato l'ex marito violento sul viale Traiano. Arrestato, l'uomo è stato portato al carcere di Poggioreale.