Questo sito fa uso di cookie di terze parti per la memorizzazione di dati statistici e pubblicitari.

logo
Menu
Login RSS

Violento attacco ad un mezzo dell’ANM: è accaduto ieri sera al confine fra i quartieri di Barra e San Giovanni a Teduccio

  • Scritto da Rosalia Gigliano
mezzo anmBus ANM sotto assedio, anche a confine fra i quartieri di Barra e San Giovanni a Teduccio. A farne le spese, questa volta, è stato l’autista del mezzo, colpito  dalle schegge dei vetri infranti del mezzo, in Viale 2 giugno.
Secondo la ricostruzione fatta dall’Arma dei Carabinieri, che ha visionato i video delle telecamere interne al mezzo, una baby gang ha circondato il mezzo, intorno alle 22,40 di ieri sera, e nel tentativo di far fermare il mezzo, ha cominciato a prendere a sassate il mezzo stesso. L’autista nel tentativo di difendersi, dopo aver visto che i vetri laterali (sia a destra che a sinistra) erano andati in frantumi, è stato ferito dalle schegge.
Nonostante tutto, è riuscito ad avvertire i Carabinieri e l’ANM prima di farsi medicare.
Ancora un episodio di violenza inspiegato contro i mezzi del trasporto pubblico locale ed i loro autisti, al quale le forze dell’ordine stanno cercando di dare una motivazione oltre che un nome ai colpevoli della banda.