Questo sito fa uso di cookie di terze parti per la memorizzazione di dati statistici e pubblicitari.

logo
Menu
Login RSS

Ospedale Santobono: bimbo lanciato dal balcone torna a casa

  • Scritto da Redazione

santobonoBimbo ricoverato lascia l'ospedale.
Angelo Pio ha lasciato il Santobono di Napoli. Il bambino di appena 11 mesi che otto giorni fa fu lanciato dal balcone di casa da sua madre, era ricoverato per trauma cranico e frattura alla clavicola.

 

Il bimbo avrà una nuova abitazione, in una casa famiglia in individuata dai servizi sociali del Comune di Ottaviano. Successivamente verrà affidato ad una coppia. Il tribunale dei minori ha disposto temporaneamente che non torni dai genitori, dopo il pericolo di vita corso. A marzo ci sarà l'udienza che potrebbe togliere definitivamente loro la patria potestà. In quanto a salute, il bambino ora sta bene. Sul suo totale recupero per ora i medici restano ancora prudenti.

Sua madre, 39 anni, invece è detenuta nel carcere femminile di Pozzuoli, con l'accusa di tentato omicidio. La sua vita è stata a lungo segnata da una grave forma di depressione. In passato però si è resa protagonista di altri episodi preoccupanti: nel 2011 fu denunciata per maltrattamenti ai due figli dell'attuale marito, nel 2001 aveva somministrato psicofarmaci ad una figlia appena nata.

Per l'episodio più recente anche la posizione del padre è al vaglio degli inquirenti: l'uomo avrebbe raccontato ai medici che il bambino era caduto accidentalmente. Solo dopo l'accaduto è stato ricostruito dai carabinieri nella sua esatta dinamica.