Questo sito fa uso di cookie di terze parti per la memorizzazione di dati statistici e pubblicitari.

logo
Menu
Login RSS

La protesta di Procida contro la chiusura de Pronto Soccorso

  • Scritto da Redazione

ambulanzaLa protesta.
"Il pronto soccorso di Procida deve restare così com'è, senza nessuna chiusura o ridimensionamento, e la battaglia non deve fermarsi fino a quando il commissario Polimeni non avrà cambiato idea". Lo ha detto il consigliere regionale dei Verdi, Francesco Emilio Borrelli, componente della Commissione sanità che, sabato mattina, è stato a Procida per partecipare alla protesta al porto dove centinaia di barche stanno impedendo di entrare e uscire proprio per protestare contro la chiusura del Pronto soccorso.

 

"C'è stata una prima vittoria con il Tar che ha accolto le tesi di chi difende il pronto soccorso così com'è, ma la battaglia deve andare avanti fino a quando non sarà scongiurata del tutto la chiusura" ha aggiunto Borrelli per il quale "non si possono ridurre i costi per rimettere a posto i conti della sanità campana chiudendo presidi fondamentali per l'assistenza sanitaria, soprattutto quando sono gli unici disponibili come nel caso del pronto soccorso di un'isola".