Questo sito fa uso di cookie di terze parti per la memorizzazione di dati statistici e pubblicitari.

logo
Menu
Login RSS

La verità sulla donna aggredita a Giugliano

  • Scritto da Redazione

ambulanzaLa verità.
Nuovi dettagli sulla presunta violenza sessuale del 25enne nigeriano ai danni dell'operatrice del centro di accoglienza di Giugliano.

La vittima di 62 anni, intervistata da TeleClubItalia, ha fornito la sua versione dei fatti.

Il 25enne, una volta chiusa la porta dell'ufficio dell'operatrice, avrebbe reclamato dei documenti. Poi si sarebbe abbassato i pantaloni mostrando le parti intime: "Sono almeno due anni che non faccio sesso con una donna".

Una mezz'ora da incubo fino all'arrivo di carabinieri. Un'altra assistente, che era riuscita a farsi aprire la porta, ha ricevuto infatti dalla vittima un foglietto sul quale c'era scritto appunto di chiamare le forze dell'ordine. Ma la 62enne, ai microfoni dei giornali, ha smentito le violenze.