Questo sito fa uso di cookie di terze parti per la memorizzazione di dati statistici e pubblicitari.

logo
Menu
Login RSS

La sicurezza in Circumvesuviana

  • Scritto da Redazione

circumContro i vandali.
Vandali senza sosta sulla Circumvesuviana. Uno studio realizzato dall'Eav parla chiaro: nel 2016 gli atti vandalici sono stati ben 928, aumentati del 41% rispetto a quelli rilevati nell'anno precedente.

I casi di lancio di sassi o di altri oggetti contro i convogli in viaggio sono stati 95, con un incremento del 19% rispetto a quelli rilevati nel 2015. In 86 occasioni sono stati commessi di pomeriggio o sera, 8 volte di mattina e una volta nelle ore notturne.

Napoli-Sorrento è la linea più bersagliata: 36 volte raid. Male anche la Circumflegrea, la Napoli-Baiano, la Cumana. Tra le stazioni più colpite Gianturco ed Ercolano Scavi, seguite da Torre del Greco, Torre Annunziata, Pompei Villa dei Misteri.

Nel tentativo di arginare il lancio di pietre contro i treni, l'Eav sta realizzando opere infrastrutturali di protezione lungo la tratta Torre del Greco-Torre Annunziata, nei pressi della stazione di Via del Monte. Una rete tra i binari e le campagne che circondano la linea ferrata che congiunge Napoli alla costiera sorrentina.