Questo sito fa uso di cookie di terze parti per la memorizzazione di dati statistici e pubblicitari.

logo
Menu
Login RSS

Bagnoli: tunisino ubriaco aggredisce ragazzini a colpi di bottiglia

  • Scritto da Redazione

Ambulanza-di-notteMomenti di paura nella serata di ieri a Bagnoli. Nei pressi della stazione della Cumana di Agnano, intorno alle 22, c'è stata una violenta aggressione ai danni di cinque ragazzi, tutti minorenni eccetto un 18enne. A darne notizia è il Mattino.

A ferire i giovanissimi è stato un cittadino straniero, tunisino di 33 anni senza fissa dimora che è stato poi messo in manette dalla polizia.

 

Ubriaco, avrebbe iniziato ad infastidirli. I ragazzi hanno provato ad allontanarsi, ma l'aggressore li ha seguiti e – dopo aver spaccato su di un palo una bottiglia – li ha presi di mira e feriti in diverse parti del corpo. Sono stati accompagnati da alcuni passanti al pronto soccorso dell'ospedale San Paolo.

È nel nosocomio di via Terracina che hanno spiegato quanto accaduto. La polizia ha poi trovato l'uomo. Era coperto di sangue e in stato confusionale, nascosto nel cortile di uno stabile di via Diocleziano. Condotto al Fatebenefratelli con 10 giorni di prognosi, è finito in manette con le accuse di tentato omicidio e lesioni aggravate.