Questo sito fa uso di cookie di terze parti per la memorizzazione di dati statistici e pubblicitari.

logo
Menu
Login RSS

Controlli per la movida napoletana a Chiaia

  • Scritto da Redazione

barLa movida napoletana.
Nell'ambito delle costanti attività del gruppo investigativo sulle bande giovanili violente costituito presso la Squadra Mobile, la Polizia di Stato ha organizzato un controllo a tappeto nella notte tra sabato e domenica nella zona dei "baretti", tra Vicoletto Belledonne a Chiaia e Vico Satriano, oltre che nelle strade immediatamente limitrofe.

 

Tantissimi i soggetti controllati all'incrocio tra via Carlo Poerio e vico Satriano. Il mirato servizio nelle zone della movida notturna napoletana, effettuato in collaborazione con il Commissariato di Polizia Montecalvario, ha portato all'arresto di un 18enne napoletano, per il reato di porto abusivo di arma comune da sparo.

Durante le fasi dei controlli a un gruppo di giovanissimi, uno di loro ha cercato di allontanarsi. Il 18enne con mossa fulminea, è riuscito a divincolarsi per scappare lungo la via Carlo Poerio in direzione piazza dei Martiri. Le altre pattuglie lo hanno prontamente raggiunto e bloccato.

Il giovane aveva nella tasca sinistra del giubbino una pistola semiautomatica "Fabrique Nationale D'Armese de Guerre Herstal Belgique – Browning's Patent Depose", completa di caricatore contenente fxt cartucce più una sesta camerata, ovvero con colpo in canna, tutte calibro 6,35. Dai primi controlli effettuati sulla pistola, è risultata rubata.

Controllati tantissimi soggetti, di cui 27 con precedenti di polizia, 26 veicoli, 24 motocicli e sono state elevate 6 contravvenzioni a codice della Strada.