Questo sito fa uso di cookie di terze parti per la memorizzazione di dati statistici e pubblicitari.

logo
Menu
Login RSS

18App, 150 milioni in manovra per il bonus cultura 2021

  • Scritto da Key4biz

A6159C0B-42A3-4605-B733-27676E873DA0Il bonus cultura è stato confermato anche per il 2021, secondo quanto contenuto nel testo della Legge di Bilancio approvato dal Governo e ora al vaglio del Parlamento.

Bonus cultura 2021

Se per l'anno in corso sono stati assicurati 190 milioni di euro per la card cultura, destinata ai giovani che hanno compiuto 18 anni nel 2020, per il prossimo anno il fondo di dotazione del bonus scenderà a 150 milioni di euro.

I 500 euro per l'acquisto di prodotti, attività e servizi culturali a livello nazionale, sarà quindi garantito anche a chi compirà 18 anni nel 2021.

Il ministro per i Beni e le attività culturali, Dario Franceschini, ha dichiarato su Il Sole 24 Ore, che il Governo sta lavorando per mantenere il bonus sui 500 euro anche per i nati nel 2003 (potrebbe infatti essere ridotto a 300 euro).

Come spenderlo

Il buono è valido infatti per l'acquisto di biglietti di cinema, eventi musicali, concerti, eventi culturali in generale, ma anche per comprare libri, accedere a musei, monumenti e parchi, concerti di teatro e danza, prodotti dell'editoria audiovisiva, corsi di musica, di teatro o di lingua straniera.

I ragazzi nati nel 2002 hanno tempo fino al 28 febbraio 2021 per spendere i 500 euro nel proprio borsellino elettronico accessibile tramite la 18App, l'applicazione web che consente di gestire il bonus in maniera personalizzata ed autonoma.

Come ottenerlo

Per ottenere il bonus è necessario registrarsi su www.18app.italia.it tramite le proprie credenziali Spid, il Sistema pubblico di identità digitale.

Successivamente, per generare il buono dovrai scegliere la tipologia di esercente (fisico o online), l'ambito ed il tipo di bene da acquistare ed indicare l'importo totale del tuo buono con il quale potrai acquistare il bene desiderato.

Dalla prima edizione del 2016 i ragazzi che hanno usufruito del Bonus cultura sono stati oltre 1,2 milioni, la spesa complessiva è stata di 550 milioni di euro.