Questo sito fa uso di cookie di terze parti per la memorizzazione di dati statistici e pubblicitari.

logo
Menu
Login RSS

Inaugurata una piazza innovativa a San Giorgio a Cremano

  • Scritto da Redazione

san giorgioInaugurata la piazza.
Lunedì 6 giugno 2016, il Comune della Città di San Giorgio a Cremano, con una solenne cerimonia nella Sala del Consiglio Comunale culminata con una Lectio Magistralis del prof. Ermanno Bocchini, ha ufficialmente intitolato lo spazio – oggi piazza – determinato dall'intersezione del corso Umberto I con via Margherita di Savoia, alla Cittadinanza Attiva.

 

Al termine della conferenza, tutti i partecipanti si sono spostati nella Piazza Cittadinanza Attiva per la breve cerimonia in cui è stata scoperta la targa stradale e un'opera grafica su metallo dell'arch. Mariano Lebro. Questa rappresenta un concreto contributo al decoro urbano, e quindi all'estetica cittadina, voluto e donato dai Lions del Lions Club San Giorgio a Cremano Host alla cittadinanza quale segno di riqualificazione urbana.ù

In piazza erano presenti oltre le istituzioni, i bambini delle scuole primarie con il dirigente scolastico prof. Vincenzo De Rosa, numerosi cittadini e rappresentanti delle associazioni iscritte al Forum. La responsabile Lions del "Campo Vesuvio" Carmela Penna ha illustrato un progetto di Cittadinanza Attiva atto alla tutela della pace e che vedrà il Comune di San Giorgio a Cremano in prima linea dal prossimo mese.

L'intento degli organizzatori è stato di cogliere la proposta dei Lions per dare il giusto risalto e un formale riconoscimento a quanti si adoperano volontariamente al raggiungimento del "bene comune", ossia di evidenziare il ruolo civico delle associazioni e il loro impegno concreto e solidale. La manifestazione è nata grazie alla proficua sinergia creatasi tra i Lions (nella persona dell'arch. Mariano Lebro), il Forum delle Associazioni (nella persona del suo presidente Roberto Dentice) e il Comune di San Giorgio a Cremano (nella persona del Sindaco Giorgio Zinno).