Questo sito fa uso di cookie di terze parti per la memorizzazione di dati statistici e pubblicitari.

logo
Menu
Login RSS

Posillipo ancora una sconfitta

  • Scritto da Libera Niglio

dfssdDopo un esordio scoppiettante dei ragazzi rossoverdi, grazie anche alla vittoria a tavolino rimediata contro il Recco, tra l'altro vittoria confermata visto che i recchelini hanno perso il ricorso che hanno presentato, hanno cominciato una parabola discendente.
Tutto sembrava andare per il meglio, vittoria anche nella stracittadina contro la Canottieri Napoli, senza fare voli pindarici i tifosi del Posillipo ci avevano creduto, in fondo l'obiettivo dichiarato del Posillipo è quello di arrivare al quinto posto, ma dopo la partita contro il Savona, finita in parità, partita tra l'altro arbitrata malissimo e finita con l'infortunio di Mattiello che si è dovuto addirittura operare, i rossoverdi hanno inanellato una serie di sconfitte anche contro squadre assolutamente alla portata. Ultima in ordine di tempo la sconfitta sabato scorso contro l'Iren Genova Quinto, matricola terribile di questo campionato che ha vinto 9-7 contro il Circolo Nautico Posillipo. Posillipo avanti 7-6 con Scalzone dopo due minuti dell'ultimo quarto, ma un finale rovente assegna la vittoria ai padroni di casa. Ottima vittoria della Canottieri Napoli che sconfigge per 14-9 in casa la SS Lazio Nuoto e supera in classifica proprio i laziali. I laziali sono in partita fino a metà gara poi vanno sotto quando Del Basso e Tanaskovic salgono in cattedra (8-5). Nell'ultimo quarto i campani incrementano il vantaggio fino al conclusivo 14-9.


Domani si gioca l'undicesimo turno ed ultimo dell'anno. Poi il campionato si ferma e torna il 5 gennaio 2019.
Ultima partita casalinga dell'anno per i rossoverdi che affronteranno a Casoria alle ore 17 il Bogliasco mentre alle 14.30 la Canottieri Napoli ospiterà, sempre a Casoria, i mastini della sport Management, partita impossibile per i giallorossi.
Per quanto riguarda il campionato di serie A2 pareggio per l'Acquachiara del presidente Franco Porzio, 8 a 8 contro il Pescara di Paolo Malara, biancazzurri avanti 4-3 a metà gara e successivamente 5-4 e 6-5. Ma i ripianti sono tutti per gli pescaresi che ribaltano il risultato e poi allungano con D'Aloisio, Agostini e Di Fulvio (8-6) a metà del quarto tempo. L'Acquachiara non molla e con la doppietta di Pasca di Magliano riacciuffa il match per l'8-8 finale. Fino ad ora i ragazzi di mister Occhiello hanno collezionato 2 vittorie una confitta e un pareggio, tutto sommato un buon inizio per dei ragazzi così giovani, appuntamento sabato prossimo a Palermo contro il Telimar.

foto: ROSARIO CARAMIELLO