Questo sito fa uso di cookie di terze parti per la memorizzazione di dati statistici e pubblicitari.

logo
Menu
Login RSS

Brutta sconfitta per il Posillipo

  • Scritto da Libera Niglio

slide pallanuoto-1Trasferta ostica quella del Posillipo di sabato scorso , nella ventesima giornata di campionato il Posillipo è stato sconfitto per 9 a 7 dal Savona .Il Posillipo si è presentato con 12 giocatori a referto privi di Simone Rossi e Massimo di Martire squalificati.


Gli ospiti erano reduci da due pareggi mentre il Savona, in zona retrocessione, era sicuramente più agguerrito, diciamo pure che nei rossoverdi sono pesate le assenze, in quanto oltre gli squalificati, anche Foglio non era disponibile e poi si è messa anche la rottura del naso inoltre per Giampiero Di Martire che è dovuto uscire anzitempo a causa di una copiosa fuoriuscita di sangue dal naso.
Anche questa settimana la campagna tutti con Manuel è stata protagonista, le due squadre sono entrate in campo con uno striscione con la scritta #tutti con Manuel , per la raccolta fondi per il nuotatore ferito a Roma.
Ma veniamo alla gara, il primo gol è dei padroni di casa, un rigore per un fallo del portiere Negri che vene subito trasformato dai savonesi Posillipo pareggia con Mattiello. Il primo tempo va avanti altalenante e si chiude con il risultato di 2 a 2. La partita va avanti colpo su colpo il secondo quarto si chiude sul 3 a 2, poi ancora un pareggio e l'ultimo tempo finsce 2 a 1 per i padroni di casa, regalando la vittoria preziosa al Savona con il punteggio finale di 9 a 7.
I marcatori rossoverdi sono stati Mattiello e Marziali autori di una doppietta e capitan Saccoia autore di una tripletta, superiorità numeriche 3 su 10 per il Savona più un rigore e 6 su 12 per il Posillipo più un rigore.
Questo il commento dell'allenatore posillipino Roberto Brancaccio:" sapevamo che non era semplice la partita, sia per l'impegno del Savona sia per le assenze con cui siamo partiti a cui abbiamo dovuto aggiungere quella di Giampiero in corso di gara. Alla fine nei momenti decisivi è venuta meno la lucidità e non è stato facile affrontare 'ultimo quarto di gara nonostante il risultato negativo va dato atto ai ragazzi di avercela messa tutta come sempre del resto"
Il vice presidente sportivo del Posillipo , Vincenzo Triunfo che ha seguito la partita su Waterpolo Channel ha espresso commenti positivi soprattutto sul capitano Paride Saccoia e della sua tripletta, non nega che si sarebbe aspettato qualcosa in più dai senatori sicuro che i rossoverdi sapranno rifarsi, sempre saldi in quarta posizione.