Questo sito fa uso di cookie di terze parti per la memorizzazione di dati statistici e pubblicitari.

logo
Menu
Login RSS

Presentazione Laboratorio di Commedia dell'arte a Napoli

  • Scritto da REDAZIONE

mascheraLunedì 6 ottobre presso il Domus Ars di Napoli alle ore 18,00 ci sarà la presentazione Laboratorio di Commedia dell'arte diretto da Michele Danubio con la collaborazione di Laura Borrelli.
Il Laboratorio è dedicato a coloro che chiedono delle risposte sulle proprie origini. Per troppo tempo il Teatro si è occupato degli autori e dei registi o meglio, per troppo tempo registi e autori si sono identificati col Teatro stesso.

Il Laboratorio Permanente di Commedia dell'Arte intende restituire all'attore la centralità del'esperienza teatro, la sua ragione antropomorfa. La maschera è un catalizzatore di energie, uno strumento, un veicolo straordinario di accesso a dimensioni inesplorate , essa permette di guardare oltre , oltre le proprie consapevolezze, le forme apparenti, le fragili certezze di un fragile mondo.
Non esistono culture che non utilizzino le maschere per gli scopi più disparati. Esse si evolvono e modificano i propri parametri in continua sinergia col l'evoluzione dell'esperienza umana. La maschera è uno strumento desueto solo nel momento in cui la si consideri appartenente ad epoche passate, a vecchie stampe, oleografie, piuttosto che a culture primitive. Essa è invece strumento "magico", vivo, se resta radicata al tempo presente, è la protezione dietro la quale l'uomo riesce a esprimere la propria verità, la propria nudità, e annullandone l'ego, riesce a raccontare un' intera umanità.