Questo sito fa uso di cookie di terze parti per la memorizzazione di dati statistici e pubblicitari.

logo
Menu
Login RSS

Polizia di Stato: progetto “Provincia Sicura” – controlli nella “movida”

  • Scritto da Redazione

Polizia-300x261Settimana di intensi controlli da parte della Questura di Benevento nel Capoluogo e nei comuni di Dugenta e Limatola, in attuazione del progetto di contrasto alla criminalità diffusa denominato "Provincia Sicura".
Durante il week end è stata rafforzata la presenza delle pattuglie nelle zone della "Movida" beneventana, al fine di assicurare alle numerose persone che affollano il centro storico, la possibilità di trascorrere serate in assoluta tranquillità e all'insegna del divertimento. Intensificate anche le verifiche all'interno dei bar, dei circoli e nei luoghi maggiormente frequentati dai giovani, per contrastare lo spaccio di sostanze stupefacenti e l'assunzione da parte di minori di sostanze alcoliche.
Proprio in una strada del centro storico, nelle prime ore della notte, non è sfuggita agli uomini della Volante la presenza di tre soggetti pregiudicati che, alla vista dell'auto della polizia, si dileguavano in un vicolo poco illuminato, gettando a terra prima di essere raggiunti, un involucro marrone contenente 7 grammi di sostanza stupefacente di tipo hashish; i soggetti, dopo essere stati raggiunti e bloccati, venivano deferiti all'autorità giudiziaria mentre la droga sottoposta a sequestro.


Analoga segnalazione è scattata nei confronti di un'altra persona, fermata in un controllo successivo, sorpresa con della sostanza stupefacente di tipo cocaina.
Numerosi anche i cittadini stranieri identificati, alcuni dei quali, di nazionalità rumena, sebbene residenti nella provincia di Napoli sono stati fermati mentre si aggiravano senza alcuna giustificazione in alcune zone recentemente prese di mira da "topi di appartamento". Nei loro confronti sono in corso accertamenti da parte della Divisione Anticrimine per la irrogazione di misure di prevenzione.
Inoltre, personale della Squadra Mobile, nella giornata di ieri, rintracciava e dava esecuzione ad una misura di sicurezza detentiva nei confronti di un pluripregiudicato beneventano a seguito di ripetute violazione della libertà vigilata.
In provincia, gli equipaggi del Reparto Prevenzione Crimine unitamente a personale della Squadra Mobile, della Squadra Amministrativa e della Divisione Anticrimine, questa settimana hanno passato al setaccio i comuni di Limatola e Dugenta effettuando posti di controllo e pattugliamento, a seguito dei quali sono state identificate n.120 persone, di cui 21 con pregiudizi di polizia e controllate nr. 72 autovetture, con l'elevazione di numerose contravvenzioni al codice della strada.