Questo sito fa uso di cookie di terze parti per la memorizzazione di dati statistici e pubblicitari.

logo
Menu
Login RSS

Campagna di crowdfunding per il cortometraggio di genere thriller/psicologico THE LAST CALL-L'ULTIMA CHIAMATA

  • Scritto da Anita Curci

Locandina the last call

Campagna di crowdfunding per il cortometraggio di genere thriller/psicologico THE LAST CALL-L'ULTIMA CHIAMATA per la regia di Emanuele Pellecchia, produzione Movi Production/Phoenix Film Production. In collaborazione con DCC (Digital Cinema Crew).

Alice trascorre le sue giornate alla luce di una routine apparentemente normale. Un giorno, uno strano caso di cronaca nera risveglia in lei dei ricordi sepolti che la condurranno direttamente nelle braccia di un inatteso epilogo.

The last call-L'ultima chiamata intende porre l'attenzione su tematiche di rilevanza personale e sociale. La narrazione, che si snoda sull'aspro terreno del disturbo mentale, conduce lo spettatore alla ricerca di un ipotetico crimine e alla scoperta di un fitto mistero. In tale contesto emerge una società simile a uno specchio in cui il sano e il malato si riflettono e, spesso, si confondono. Nel cast, Aldo Stella e Vincenzo Merolla.

Il progetto nasce da un soggetto di Jacopo Marchini e Martina Borzillo, fondatori della Movi Production. Grazie alla collaborazione con Emanuele Pellecchia, Luna Kwok, Francesco Saverio Tisi e Ilaria Luongo della Phoenix Film Production, già vincitori del Globo d'Oro 2020 con il corto L'amore oltre il tempo, il soggetto è diventato sceneggiatura, sancendo una sinergia che integra la creatività e l'esperienza di entrambe le produzioni.

Percorri un viaggio all'interno del Cinema e PARTECIPA ALLA CAMPAGNA!
Il tuo sostegno potrà aiutare a realizzare questo progetto permettendo di affrontare le spese base di produzione e post-produzione, nonché di distribuzione e promozione del cortometraggio. Il tuo aiuto sarà indispensabile per sostenere i giovani professionisti del cinema italiano.
Il crowdfunding è un'esperienza reciproca di sostegno e scambio. I sostenitori della campagna riceveranno delle ricompense per una donazione anche minima: dall'inserimento del proprio nome nei titoli di coda fino all'invito a partecipare alla prima esclusiva del film.