Questo sito fa uso di cookie di terze parti per la memorizzazione di dati statistici e pubblicitari.

logo
Menu
Login RSS

Cene sotto le stelle al Castello di Casole: I prossimi appuntamenti astronomici nella esclusiva location toscana Castello di Casole

  • Scritto da Fabrizio Marra

Cene sotto le stelle al Castello di CasoleAl Castello di Casole le stelle tornano protagoniste: dopo i primi due appuntamenti del 27 maggio e del 10 giugno, la rassegna di eventi dedicata alla scoperta dell'eccellenza turistica toscana e della maestosa volta celeste prosegue con la data di venerdì 24 giugno.

In compagnia delle guide esperte della Rete del Turismo Astronomico, gli ospiti del Castello potranno scoprire i significati più profondi delle stelle e del cielo, assaporando la leggendaria accoglienza della Toscana.

LA STRUTTURA

Castello di Casole, a Belmond Hotel, Tuscany è tra le location premiate da Astronomitaly con il massimo riconoscimento della certificazione "i cieli più belli d'Italia", grazie alla valutazione della qualità astroturistica e all'impegno dedicato alla tutela e alla valorizzazione del patrimonio celeste.

L'hotel si trova a Casole d'Elsa, Località Querceto, ospitato in un antico castello risalente all'XI secolo. Avvolta in una delle tenute più grandi d'Italia, con 1700 ettari di terreno, la proprietà vanta l'architettura tipica dello stile toscano, in un contesto paesaggistico soave e verde.

Le cene sotto le stelle si svolgeranno nella suggestiva corte del castello. L'osservazione astronomica sarà poi accompagnata dai suggestivi racconti e dalle spiegazioni di Astronomitaly, con strumenti professionali a disposizione dei partecipanti. Nel corso della rassegna, con l'ultimo appuntamento previsto per il 9 settembre, vi saranno numerosi oggetti celesti pronti a dar spettacolo: la Luna, i pianeti Giove e Saturno, stelle doppie, nebulose, ammassi e galassie, il tutto sullo sfondo della maestosa Via Lattea.

LA RETE DEL TURISMO ASTRONOMICO

Astronomitaly è la Rete Nazionale del Turismo Astronomico in Italia vincitrice del "Premio Talento Italiano", riconoscimento nazionale promosso e ideato da Talenti Italiani e SL&A, e del "Premio Italive" per il miglior evento enogastronomico d'Italia, sostenuta da Legambiente Turismo, Associazione Italiana Turismo Responsabile, Vivilitalia, Luiss School of Government, Federparchi e Federturismo Confindustria.