Questo sito fa uso di cookie di terze parti per la memorizzazione di dati statistici e pubblicitari.

logo
Menu
Login RSS

Cronisti in Erba: il video e le foto della manifesazione

  • Scritto da Rosalia Gigliano

DSC 1747Si è conclusa al Grand Hotel "Oriente" di Napoli, la prima edizione del concorso CRONISTI IN ERBA, concorso nato dalla collaborazione del quotidiano online "La Stampa del Mezzogiorno" con le scuole della provincia di Napoli.
L'istituto comprensivo "Aldo Moro" di Ponticelli, prima scuola partecipante al concorso, ha visto proprio ieri mattina, premiati tutti i suoi alunni, al termine di un percorso durato circa 5 mesi.

"Per la prima volta La Stampa del Mezzogiorno è entrata nelle scuole di Napoli con questo progetto, un progetto che avvicina il giornalismo ai ragazzi di scuola media. Ognuno di loro ha avuto la possibilità di scrivere un articolo su di un argomento che l'ha toccato da vicino, esprimendo all'interno di esso anche il proprio parere sulla vicenda" – ha spiegato agli intervenuti l'editore del quotidiano online, Ugo Parisi.
Un progetto che, per 5 mesi, ha visto i ragazzi della scuola cimentarsi con la formazione giornalistica e con la redazione degli articoli, pubblicati e letti, poi, da un'apposita commissione che, ieri, ha decretato i vincitori.
A premiare i ragazzi, il maestro di judo del Palaveliero di San Giorgio a Cremano, Pino Russo; Gianni Lettieri e Severino Nappi (quest'ultimo, presidente della giuria), il tutto egregiamente guidato dall'editore Ugo Parisi.


"Quando ho accettato di essere il presidente della giuria per "Cronisti in erba" ed ho letto gli articoli di questi ragazzi ho sentito subito il peso della responsabilità: noi abbiamo un grande compito, quello di dare il buon esempio! I ragazzi ci osservano, ci imitano, ci ascoltano e regolano così i loro comportamenti. E poi è una bella giornata anche per il significato autentico di iniziative come queste: avvicinare la scuola e il giornalismo. Ogni ragazzo che scrive è un successo per la nostra cultura! Grazie a Ugo Parisi e a tutta la redazione de "La stampa del mezzogiorno" e grazie a Gianni Lettieri per essere stato parte attiva di questo bellissimo progetto!" – ha commentato Severino Nappi a termine del suo intervento, sia in sala che, successivamente, sulla sua pagina Facebook.
"Una giornata importante e contemporaneamente di festa per questi ragazzi. Sono contento di poter esser qui con voi, premiare questi ragazzi e festeggiare con loro il successo di questo progetto" – ha concluso Gianni Lettieri. 

Lo stesso Lettieri ha preso un impegno: su richiesta dell'editore Parisi ed, anche, della stessa preside dell'istituto "Aldo Moro", la dott.ssa Fierro, appena ne avrà le possibilità, investirà sulla cultura e la formazione dei ragazzi, partendo proprio dalle scuole. 

Oltre ai tre ragazzi vincitori (premio della critica, premio del web e premio dello sport), premiata anche la scuola, nella persona della preside dell'istituto, la cui targa è stata consegnata da Gianni Lettieri.
"Per noi tutti i ragazzi sono vincitori. Speriamo di poter ripetere con loro, e non solo, questa bellissima esperienza" – ha concluso Parisi.

DSC 1667DSC 1670DSC 1671DSC 1672DSC 1675DSC 1677DSC 1679DSC 1681

 

DSC 1684DSC 1685DSC 1686DSC 1687DSC 1689DSC 1690DSC 1691DSC 1692DSC 1695DSC 1696DSC 1697DSC 1699DSC 1702DSC 1703DSC 1706DSC 1715DSC 1717DSC 1721DSC 1723

DSC 1724DSC 1726 copyDSC 1727 copyDSC 1728 copyDSC 1729DSC 1730DSC 1731 copyDSC 1732 copy

DSC 1739DSC 1740DSC 1733 copyDSC 1734 copyDSC 1735 copyDSC 1736 copyDSC 1737 copyDSC 1738

DSC 1744

DSC 1741

DSC 1742DSC 1743DSC 1744DSC 1745DSC 1746