Questo sito fa uso di cookie di terze parti per la memorizzazione di dati statistici e pubblicitari.

logo
Menu
Login RSS

borbonico

Industria culturale e contenuti creativi, il 22 gennaio evento online sulla Direttiva Copyright

  • Scritto da key4biz

Direttiva-Copyright-webinar-1000x500

La Direttiva europea sul Copyright è un dispositivo normativo finalizzato alla tutela dell'industria creativa e culturale soprattutto nel rapporto con le piattaforme online per protezione delle opere e la redistribuzione dei profitti.

Una misura ritenuta, peraltro, fondamentale per la tutela dei diritti connessi e la protezione di imprese, dei posti di lavoro e degli investimenti all'interno dei singoli Stati e del mercato europeo.

Il webinar sulla Direttiva Copyright

Sull'argomento, il prossimo 22 gennaio si terrà il webinar dal titolo "Direttiva Copyright. Minacce e opportunità dell'articolo 17 sull'utilizzo di contenuti creativi per la nostra industria culturale", organizzato nell'ambito delle attività della Luiss School of Law.

Dopo i saluti istituzionali di Antonio Nuzzo, Direttore del Centro di Ricerca Blockchain, Artificial Intelligence, Infrastrutture Digitali e Life Sciences (BILL) e della School of Law, Università Luiss Guido Carli, ci sarà l'introduzione all'incontro di Giacomo Lasorella, Presidente Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni (AGCOM), a cui seguirà la Relazione centrale di Paolo Marzano, Professore di Tutela della Proprietà Intellettuale, Università Luiss Guido Carli.

Prenderanno parte alla tavola rotonda, moderata da Francesco Posteraro, Of Counsel Studio Legale M&D, diversi speaker, tra cui: Anna Zardo, Head of EU Parliament and Government Affairs, International Federation of Phonographic Industries (IFPI); Andrea Miccichè, Presidente Nuovo Imaie; Innocenzo Cipolletta, Presidente di Confindustria Cultura Italia (CCI); Federico Bagnoli Rossi, Segretario Generale Federazione per la Tutela dei Contenuti Audiovisivi e Multimediali (FAPAV); Francesco Rutelli, Presidente Associazione Nazionale Industrie Cinematografiche Audiovisive e Multimediali (ANICA).

Le conclusioni saranno affidate a Vittorio Ragonesi, Consigliere Esperto, membro del Comitato Consultivo Permanente per il Diritto d'Autore presso il Ministero per i Beni e le Attività culturali e per il Turismo.


Contenuti creativi e piattaforme online

Se i giganti di internet vogliono fare uso di contenuti audiovisivi ed editoriali devono in sostanza riconoscere una giusta ed equa remunerazione a favore dei legittimi creatori e detentori dei diritti di proprietà e garantire una tutela efficace dei contenuti.

Fondamentale per il presente e il futuro del mercato europeo sarà trovare il giusto equilibrio tra enforcement, attività dell'Autorità giudiziaria e di quella amministrativa, accordi di autoregolamentazione e rimozione selettiva dei contenuti, senza dimenticare mai il ruolo giocato dalla comunicazione pubblica, con le campagne di sensibilizzazione, e dall'eduzione alla legalità.