Questo sito fa uso di cookie di terze parti per la memorizzazione di dati statistici e pubblicitari.

logo
Menu
Login RSS

Premio Elsa Morante Ragazzi 2011: Dacia Marini annuncia i tre vincitori

  • Scritto da PREMIO LETTERARIO ELSA MORANTE
CevascoCostanzoNotarbartoloMarainiSono "La musica in testa" di Giovanni Allevi (Rizzoli Editore); "I gemelli giornalisti sono io" di Ennio Cavalli (Edizioni Piemme) e "Alla scoperta di Caravaggio" di Chiara Letta (Felici Editore) i tre vincitori del Premio Elsa Morante Ragazzi 2011 (sezione dedicata alla narrativa per giovani lettori). La giuria presieduta da Dacia Maraini, e composta da Andrea Camilleri, Francesco Cevasco, Enzo Colimoro, Maurizio Costanzo, Chiara Gamberale , Emanuele Trevi, Teresa Triscari e Tjuna Notarbartolo (direttore della manifestazione), ha selezionato questi tre titoli tra i quali, come da tradizione, una giuria popolare di alunni delle scuole elementari, medie inferiori e superiori della regione Campania, sceglierà un super-vincitore.
"Credo che sia importante cercare di mettere a contatto il mondo dei libri e delle idee con i ragazzi. – ha detto Dacia Maraini - E' una bella cosa potere dare loro l'occasione di incontrare persone che hanno dedicato la vita alla creatività.
Quest'anno la giuria, all'unanimità, ha scelto di attribuire il Morante Ragazzi ai tre bei libri di Giovanni Allevi, Ennio Cavalli e Chiara Letta che certamente terranno compagnia, con la loro intelligenza, le loro invenzioni, la loro profondità, ai giovanissimi lettori che con tanto entusiasmo partecipano al Premio. Spesso si parla di questi ragazzi come apatici e insensibili. Ma noi possiamo dire, dopo 25 anni di Premio Morante, che sotto questa apparenza di disinteresse per la cultura, si nascondono inquietudini e bisogni che ogni tanto esplodono con forza. Il bisogno di bellezza, il bisogno di giustizia, il bisogno di conoscenza.
Peccato che realizzare un evento di tale portata in Campania stia diventando sempre più difficile, data la evidente mancanza di fiducia delle istituzioni nella cultura. Eppure è una cosa talmente bella che andrebbe celebrato un Premio Elsa Morante ogni mese".
La manifestazione, organizzata dall'Associazione Culturale Premio Elsa Morante, che da anni coinvolge le scuole dell'intero territorio campano, non ha, infatti, avuto alcun supporto dall'Assessorato regionale all'Istruzione e Promozione Culturale: l'assessore al ramo, infatti, Caterina Miraglia non ha voluto contribuire in alcun modo alla realizzazione dell'evento (come appare nel bilancio regionale in cui viene invece sostenuto di tutto).
Le copie dei tre libri vincitori sono state distribuite agli studenti degli istituti scolastici delle Campania che hanno aderito alla giuria e che prenderanno parte alla manifestazione del 21 maggio. All'interno della manifestazione verranno inoltre attribuiti dei premi speciali. La cerimonia di premiazione si terrà presso Palazzo Reale di Napoli alle ore 10,00