Questo sito fa uso di cookie di terze parti per la memorizzazione di dati statistici e pubblicitari.

logo
Menu
Login RSS

Grandi risultati sportivi per ACI Salerno

  • Scritto da ACI Salerno

Fusco SilvestroNel fine-settimana appena conclusosi ACI Salerno continua a collezionare splendidi traguardi grazie alle ottime performance dei driver con licenza sportiva e tessera ACI rilasciata dall'Automobile Club Salerno che si sono sfidati nelle diverse competizioni.

All'8° Slalom Trofeo Selva di Fasano si distingue la grande e precisa prestazione di Giovanni Barbarulo che su Renault Clio Williams ottiene una eccezionale vittoria di Classe nella E1-ITA-2000, posizionandosi anche in 12a posizione nella Classifica Assoluta. Ad esaltare l'Automobile Club Salerno anche la performance di Domenico Murino; il giovane driver di Fisciano, già Campione Italiano di Gruppo N e Under 23, su Peugeot 106 R 1.3 ottiene il secondo gradino del podio nella Classe N-1400. Ancora allo Slalom brindisino si aggiudica il secondo posto nella Classe SS-S7 la sorprendente performance di Giovanni Leo su Renault R5 Gt Turbo. Sul podio nella S4 Gennaro Ferrara che su Peugeot 106 Rallye si distingue nel Gruppo SS con un'ottima e precisa performance.

Sempre all'8° Slalom Trofeo Selva di Fasano e I° Memorial Giacomo Sabatelli impeccabile la performance di Silvestro Fusco. Il driver, socio ACI Salerno, si è reso protagonista di una sfida accesissima e brillante nelle Bicilindriche riuscendo a conquistare il podio assoluto su Fiat 700, posizionandosi al 3° posto della Classifica Generale. Un traguardo eccellente in una categoria che ha visto ben 36 piloti alla partenza.

A concludere le ottime prestazioni in gara dei piloti con licenza sportiva dell'Automobile Club Salerno il team composto da Carlo Zinutti e Maichol Marini che, su Peugeot 106, si sono resi protagonisti nella RC4N-A6 2000 con una splendida vittoria di di Classe al 4° Rally Day di Chiusdino.

Add a comment

Tripudio di podi nel week-end per ACI Salerno

  • Scritto da ACI Salerno

Melchior GentileNel week-end appena trascorso, i piloti con licenza sportiva e tessera Aci rilasciata dall'Automobile Club Salerno hanno esaltato l'Ente di Via Vicinanza con gli ottimi traguardi raggiunti nel corso delle competizioni a cui hanno preso parte.

In Sicilia al 21° Slalom Giarre/Milo, si conferma un ottimo e preciso pilota il driver di Cava de' Tirreni Valerio Magliano, portacolori della Tramonti Corse, che, al volante della Peugeot 106 Gti, si rende protagonista di una performance eccellente che lo inserisce di merito tra i migliori assoluti con la 6^ posizione in Classifica Generale alla quale si accompagna una strepitosa vittoria di Gruppo e Classe nella E1-E1 1600.

Ottimi i risultati raggiunti anche dai piloti protagonisti della diciassettesima edizione (intitolata, per scaramanzia, 16+1 dagli organizzatori) dello Slalom Sorrento-Sant'Agata. E tra i dieci migliori driver assoluti ancora un formidabile pilota con licenza sportiva ACI Salerno: Cataldo Esposito. L'esperto e preciso driver dell'Autosport Sorrento Racing ottiene una brillante 6^ posizione in Classifica Assoluta a cui si accompagna il podio in 3^ piazza nella Classe E2SC1 al volante della Radical Sr4 Suzuki. Sempre in penisola sorrentina, un altro straordinario driver salernitano doc, Marcello Bisogno, non delude neanche questa volta e ottiene anche uno splendido risultato nella Classifica Assoluta dove raggiunge la top-ten, conquistando la 9^ posizione oltre ovviamente a vincere il Gruppo e alla Classe E1-E1 1400 al volante della fidata Fiat 127.

Lungo i tornanti veloci del Nastro Verde della statale 145 Sorrentina, ottima performance anche per Melchior Gentile che, imponendosi sempre con determinazione, ottiene la vittoria di Classe E1-2000, raggiungendo i piedi del podio nel Gruppo E1 a cui si aggiunge una posizione ragguardevole in Classifica Assoluta dove, al volante della Peugeot 205 Gti, si posiziona 15° tra i migliori in gara.

Nella gara campana valida per il Trofeo d'Italia Centro e Coppa Slalom Terza Zona non passa inosservata la competizione di un altro driver con licenza sportiva rilasciata da ACI Salerno: Flavio Palladino. Con Peugeot 106 Rallye, il driver della Furore Motosport conquista il podio in seconda piazza nella Classe S4, con la 5^ posizione nel corposo Gruppo S. Trionfo per Antonino Fattorusso che, al volante della Mini Cooper Jcw, si dimostra un attento e impeccabile driver vincendo Gruppo e Classe Racing Start PLUS-RS. Segue, nello stesso Gruppo e nella stessa Classe, Gennaro Ciampa che, su Citroen Saxo Vts, s'impone sul secondo gradino del podio in RSPLUS-RS.

Nel Gruppo N, infine, si distingue per le grandi prestazioni anche Andrea Mascolo che, reduce da altre ottime gare, si posiziona al 26° posto in Classifica Assoluta ottenendo, tra i numerosi e competitivi driver del suo Gruppo, la 6^ piazza e la 5^ nella Classe N1600 al volante della Citroen Saxo Vts.

Add a comment

Nuove conquiste per i piloti Aci Salerno

  • Scritto da ACI Salerno

Marcello Bisogno e Domenico MurinoUn fine-settimana ricco di nuove importanti conquiste per ACI Salerno che nel week-end appena trascorso ha ottenuto preziosissimi traguardi grazie alle ottime prestazioni, nelle rispettive competizioni a cui hanno preso parte, dei piloti con licenza sportiva e tessera Aci rilasciata dall'Automobile Club Salerno.

Alla 4a Formula Challenge Mare e Monti è la giovane, ma già caparbia e tenace, Giulia Candido a distinguersi per l'ottima gara pugliese presso la pista Fanelli-Torricella dove ha ottenuto un brillante terzo posto di Classe N-1400 al volante della Peugeot 106 R 1.3.

Allo Slalom Monte Condrò Serrestretta disputato in provincia di Catanzaro, un sempre impeccabile Marcello Bisogno, fresco vincitore del Campionato Italiano Gruppo E1 Italia, alla 10^ posizione della Classifica Assoluta aggiunge la vittoria di Gruppo E1 al volante della Fiat 127. Precisa e impeccabile anche la gara del fresco campione Italiano sia Under 23 che di Gruppo N Domenico Murino che, anche nell'ultima gara del Campionato Italiano Slalom, trionfa nel Gruppo N con la Peugeot 106 R 1.3.

Altre consistenti soddisfazioni per ACI Salerno arrivano anche dal Rally del Lazio Cassino, nel quale Gianluca D'Alto su Skoda Fabia si rende protagonista di una competizione al top raggiungendo un'ottima posizione nella Classifica Generale, in una gara impegnativa e per buona parte corsa sul bagnato. Con la sua 11^ posizione assoluta e di Classe RC2N/R5, il driver "salernitano" onora in maniera straordinaria la Finale Nazionale di Coppa Italia Rally, distinguendosi nella sfida che ha visto gareggiare i migliori delle 9 zone d'Italia.

Conclude la rosa delle ottime doti espresse attraverso le prestazioni in gara, la performance agonistica di Sabatino Di Mare che su Leon Cupra si è distinto al Misano World Circuit Marco Simoncelli, nel corso del Peroni Race. Dopo aver ottenuto il miglior tempo nelle Prove Libere e poi grande protagonista in qualifica, ha esaltato l'Ente di Via Vicinanza presieduto dal senatore Vincenzo Demasi puntando alla vittoria in Gara 1 e "accontentandosi" di un grandissimo secondo posto per problemi ai freni. Eccezionale grinta che non ha potuto esprimersi anche in Gara 2, dove un problema al cambio lo ha costretto allo stop anzitempo, non compromettendo però la fama meritata di ottimo driver.

Fine settimana di soddisfazione anche per il pilota di Sala Consilina, con licenza sportiva ACI Salerno, Massimo Wancolle presso il Misano World Circuit che, come al solito, lo ha visto protagonista con la Osella PA21S (Progetto Corsa). A seguito di due gare molto combattute, il secondo posto di classe in gara 1 ed il terzo posto in gara 2, nonostante una penalità inflittagli con un drive trough, gli hanno consentito di mantenere la seconda posizione assoluta nell'ultima manche di campionato del Master Tricolore Prototipi laureandolo vicecampione 2022.

Add a comment

Automobilismo, campionati ACI Sport: il trionfo dei piloti campani

  • Scritto da Ezio Tavolarelli

I piloti premiatiL'Hotel Saturday di Palma Campania torna ad ospitare la cerimonia sportiva "I Campioni del Volante" che celebra i protagonisti dell'automobilismo sportivo in Campania. Nell'accogliente struttura di Giuseppe Sorrentino, patron dell'attiguo Circuito Internazionale Napoli, si è svolta la tradizionale manifestazione organizzata dal Presidente della Delegazione regionale ACI Sport della Campania, Antonio Coppola, e dal suo Fiduciario regionale sportivo Pasquale Cilento.

"Abbiamo dimostrato, in questo brutto periodo, di essere più forti della crisi, della pandemia e della guerra, ha detto in apertura Antonio Coppola. Nonostante tutte queste sciagure, infatti, il nostro sport è riuscito ad andare avanti regalando emozioni, momenti di sana distrazione dalle tante criticità che ci circondano, ma anche importanti successi. L'Italia negli anni della pandemia 2020 e 2021, ed anche quest'anno, è l'unico Paese al mondo ad aver organizzato ben sei prove mondiali tra Formula 1, Rally, Formula E, Karting ed Extreme E. Insomma, lo sport in Italia non è solo calcio e nell'automobilismo, in particolare, siamo fieri dei successi conseguiti dai corridori della nostra regione".

Il Campionato regionale ACI Sport Campania è stato vinto da Domenico Cuomo che ha preceduto, nell'ordine, King Dragon (al secolo Pietro Paolo Massaro) e Domenico Murino, mentre nel Campionato sociale dell'Automobile Club Napoli si è affermato King Dragon davanti a Salvatore Venanzio e Luigi Vinaccia. A livello nazionale spiccano i successi di Alessandro Tortora, vincitore del Campionato italiano di Slalom, e di Domenico Murino, che ha conseguito lo stesso titolo nella categoria Under 23. Sugli scudi anche Domenico Calce, che ha trionfato nel Campionato italiano Automodellismo, Fabio De Beaumont, vincitore del Campionato nazionale Velocità in Circuito Autostoriche, Giulia Candido prima nel Campionato italiano Formula Challenge femminile, e Giuseppe Palomba, campione nazionale di karting nelle categorie KZ2 e KZ2 Under 20.

Nelle singole specialità del Campionato regionale ACI Sport Campania si sono affermati Giuseppe Mainolfi per il Rally, Domenico Murino per lo Slalom & Formula Challenge, Francesco Paolo Cicalese per la Velocità in Salita e Luigi Belardo per la Velocità in Circuito. Fiorentino Lucio Iscaro si è imposto tra i Secondi Conduttori Rally, Giuseppe Maccario ha prevalso nella categoria Regolarità Classica & Turistica Auto Storiche e Giulia Menerella in quella femminile. Fra i team svetta la Scuderia Vesuvio, negli Under 25 Domenico Murino e negli Over 60 Francesco Paolo Cicalese.

Nel settore Karting, i trionfatori regionali sono risultati: Samuele Giannini nella categoria 60 Mini, Luca Esposito in quella Mini Gr.3, Giambo nella KZ2, Luigi Cioffi nella KZN Junior, Alfredo Manna nella KZN Under, Leonardo Cucciarelli nella KZN Over, Christian Petillo nella X30 Junior e Francesco Gaetano Norelli nella X30 Senior.

Nel corso della cerimonia sono stati ricordati, con speciali targhe commemorative, Gennaro Pezzella, grande punto di riferimento della Federazione Sportiva ACI, ed il Vice Presidente dell'Automobile Cleb Salerno Vito Sacco, scomparsi quest'anno, mentre il pilota Cosimo Turizio è stato insignito del Premio alla carriera.

Alla manifestazione hanno partecipato, fra gli altri, il Consigliere Delegato allo Sport della Città Metropolitana di Napoli Sergio Colella, il Presidente dell'Anfia e della Commissione Sportiva dell'Automobile Club Napoli Paolo Scudieri, il Comandante provinciale della Polizia Stradale di Napoli Maria Pia Rossi, il Comandante della Polizia Municipale di Napoli Ciro Esposito, i Presidenti dell'ACI di Benevento Lia La Motta e di Avellino Stefano Lombardi, il Vice Presidente dell'Automobile Club Caserta Donato Santoro, il Componente della Giunta Sportiva ACI Oronzo Pezzolla, il Direttore dell'Automobile Club irpino Nicola Di Nardo, i Fiduciari provinciali sportivi ACI di Napoli Rosario Moselli, di Benevento Antonio Signoriello, e di Salerno Antonio Milo, nonché il Referente Karting ACI per la Campania Luigi Scarano.

Add a comment

Grandi traguardi per i piloti ACI Salerno

  • Scritto da ACI Salerno

Pietro GiordanoAncora un week-end ricco di soddisfazioni e di grandi traguardi per l'Automobile Club Salerno, per le ottime prestazioni in gara dei piloti con licenza sportiva e tessera Aci Salerno.

Nel fine settimana scorso, prestazione brillante, al 2° Slalom di Trieste, per il giovane ma già precisissimo driver Nicola Crivellaro. Trionfando nella categoria Under 23, al volante della Peugeot 106 S16, raggiunge abilmente il secondo gradino del podio nella Classe N 1600.

Bottino di traguardi importanti anche alla 4^ e ultima tappa del Trofeo del Sud. Sulla pista del Binetto grandiosa la performance della driver "salernitana" Paola Cuomo che, su Fiat 500, si piazza seconda tra le Bicilindriche. Ottima la prestazione presso l'Autodromo del Levante del consolidato e sempre performante driver Angelo Marino che, alla gara Grid 3, conquista il secondo posto in RS 1.6, al volante della Citroen Saxo Vts.

Al Trofeo del Sud nella Velocità Challenge grande assolo di Classe Superstar 2000 per Giordano Pietro Belfiore, con la Mercedes C63 AMG. A distinguersi nella Classe SS S5 è, invece, Antonio Falcone su Peugeot 106 Rallye. Ancora splendido assolo di Classe RSTB 1.6 Plus per Vincenzo Ferrigno su Mini Cooper S JCW.

Ottima la gara all'Autodromo del Levante per Felice Zoccola che, su Peugeot 106 Rallye, sale sul gradino più alto del podio nella Classe N 1400. Ancora nel Gruppo N, ma nella Classe 1600, conquista il podio al secondo posto Graziantonio Menza che si distingue sulla pista del Binetto al volante della Peugeot 106 Rallye. Meravigliosa performance nella Classe E2SS 1400 per Alessandro Valente, protagonista di un'ottima gara al volante della Dallara F302-Suzuki.

E a completare il quadro di brillanti successi ottenuti dai piloti "targati" Aci Salerno nella 4^ e ultima tappa del Trofeo del Sud al Levante Circuit non possono mancare le splendide e adrenaliniche prestazioni che hanno caratterizzato la gara Grid 5 di Vito Gambardella e Vito Tagliante. Entrambi i piloti si sono dimostrati grandi protagonisti in pista e hanno concluso la sfida aggiudicandosi rispettivamente il 1° e il 2° gradino del podio al volante: Gambardella della Hyundai i 30 e Tagliente della Peugeot 308. Nella stessa gara ottavo posto per un altro competitivo driver "salernitano" Antonio Marsilia che ha onorato la competizione all'Autodromo del Binetto al volante della Renault Clio Cup.

Add a comment