Questo sito fa uso di cookie di terze parti per la memorizzazione di dati statistici e pubblicitari.

logo
Menu
Login RSS

ACI Salerno leader nei Campionati: Successi per Vito Tagliente, Giovanni Loffredo e Annamaria Fumo

  • Scritto da ACI Salerno

A Fumo Mini

Si conclude con successi e ottimi posizioni lo il weekend di gara appena trascorso, che ha visto i driver con licenza sportiva presso l'Automobile Club Salerno trionfare nelle diverse gare a cui hanno preso parte.

Alla 60° Alghero Scala-Piccada Vito Tagliente, al volante della Peugeot 308 CUP, ottiene il secondo posto per la categoria Racing Start Plus STB1.6P ma riesce a mantenere la sua leadership nel campionato.

Alla cronoscalata sarda per la tappa che ha segnato il giro di boa del Campionato Italiano Velocità Montagna anche Giovanni Loffredo, che sulla Peugeot 308 TCR ottiene il primo posto in Gara 2, mantenendo ancora ai massimi livelli i risultati per la categoria Racing Start Cup RSTC2. Ottima gara anche per Annamaria Fumo che ha sfiorato la vittoria posizionandosi a pochi centesimi dalla vetta nella categoria Racing Start RSD2.0 al volante della Mini Cooper.

I traguardi degni di nota per i piloti con licenza presso Aci Salerno non si arrestano neanche al 13° Slalom Favale-Castello. Primo posto di classe N2000 per Alessandro Tortora a bordo della Renault Clio RS. Buona la gara ligure anche per Domenico Mascolo e Vincenzo Mascolo che, al volante entrambi di Fiat 500, si posizionano rispettivamente al primo e al secondo posto nel gruppo BC classe BC700-5.

Diversi i piloti con licenza Automobile Club Salerno che hanno gareggiato al 12° Slalom Montesano della Marcellana, ottenendo traguardi eccellenti. Marco Magliano su Peugeot 106 R. 1.3 si posiziona al secondo posto nella categoria N1400, ottavo posto nella stessa categoria per Pasquale Di Salvatore. Nella gara lucana anche Michele Immediato che nonostante il nono posto nella categoria N1600 ha eseguito prestazioni degne di nota a bordo della Peugeot 106 1.6 16V. In Basilicata ottiene, invece, il primo posto nella categoria N-N2000 Giovanni Apicella al volante della Renault Clio.

Allo Slalom lucano presente anche Franco Parisi che ottiene la vittoria di classe A-1600 al volante della Peugeot 106 1.6 16V. Terzo posto di classe S/4 per Luigi Lupo su Peugeot 205 R. 1.3. Al 12°Slalom Montesano della Marcellana Mauro Paolillo che al volante della Peugeot 106 si posiziona al primo posto nella classe S/6. Scala la vetta lucana anche Domenico Porpora che si posizione all'apice della classifica nella categoria S/7 a bordo della Renault R5 Gt Turbo, seguito nella stessa categoria da Leo Carmine che ottiene il quarto posto.

Tra i tanti piloti, con licenza sportiva dell'ente salernitano presieduto dall'Ing. Vincenzo Demasi che hanno gareggiato al 12° Slalom Montesano della Marcellano nel weekend del 17 e 18 luglio, anche Marcello Bisogno che a causa di un problema alla sua Fiat 127 resta fermo nelle gare 2 e 3 mantenendo comunque il primo posto nella categoria E1ITA 1400.

Secondo posto per Giovanni Leo al volante della Renault R5 Gt Turbo nella classe E1ITA 16Turbo.

Ed infine conferma la leadership di classe anche Andrea Cuomo al volante della Lancia Y Proto gareggiando nella categoria E2SH1150.