Questo sito fa uso di cookie di terze parti per la memorizzazione di dati statistici e pubblicitari.

logo
Menu
Login RSS

Venerdì 06 Giugno ore 22:00 -Pennelli di Vermeer - Live di presentazione del nuovo cd/concept album "NoiaNoir"

  • Scritto da REDAZIONE

pennelli-2Venerdì 06 Giugno ore 22:00 -Pennelli di Vermeer - Live di presentazione del nuovo cd/concept album "NoiaNoir"Portavoce di un filone definito dalla critica "rock pittorico", l'eclettica band Pennelli di Vermeer, dopo la parentesi musico-teatrale de La Sacra Famiglia, torna al PompeiLab a presentare il suo terzo disco edito dalla Marotta&Cafiero Recorder, un concept album musicalmente trasversale i cui testi denunciano in chiave ironica la speculazione attuata dal "sistema dell'informazione" intorno ai casi di cronaca nera. L'album, la cui stampa è stata co-prodotta attraverso la piattaforma di crowdfunding Produzioni dal basso, sarà reperibile da giugno nei migliori negozi di dischi, online e nelle librerie Marotta&Cafiero, di cui una ha sede nel foyer del Teatro Bellini di Napoli e l'altra nell'Istituto Vittorio Veneto di Scampia, nonché durante i live della band.


Un misterioso caso di omicidio, quello della soubrette televisiva Mrs Rose, sconvolge un intero quartiere, diventando - in breve - tormentone mediatico.
Dall'omicidio all'indagine, dalla cattura dell'assassino al suo processo, NoiaNoir è prima di tutto un "noir sociale" che si snoda attraverso 12 canzoni e due intermezzi musicali,
nei quali emergono fattori e comportamenti umani accomunati da un solo indizio: la noia. D'altronde, solo una società annoiata può perdersi nei risvolti di un caso di omicidio.
La spregiudicatezza dei media, interessati a questo caso solo per trarne profitto economico, fa sì che la realtà si mescoli alla finzione e che la paura e il sospetto dilaghino al punto da chiedersi: "Chi è il vero colpevole? Il killer o il "sistema" dell'informazione?". "Pennelli di Vermeer è un progetto musicale e non solo; è un'opera aperta, sempre in evoluzione dove transitano, si scontrano e si fondono il rock, il teatro, la canzone d'autore. L'unica parola che contraddistingue il progetto è contaminazione, di generi, di linguaggi espressivi, di umori e di persone. Siamo un laboratorio musico/teatrale privo di confini (gli unici sono quelli del palcoscenico) dove l'Arte è intesa come esperienza esistenziale, ricerca, TERAPIA!" (P. Sorrentino, voce autore e compositore della band)
La serata vedrà la partecipazione dei giovani editori della Marotta & Cafiero e di Radio Asharam!
Marotta & Cafiero ha origine dalla famosa casa editrice napoletana "Alberto Marotta Editore", che negli anni '60 balzò agli onori della cronaca editoriale con pubblicazioni di altissimo livello. Nel 2010, dopo 50 anni sotto la guida della famiglia Marotta, l'impresa viene rilevata da Rosario Esposito La Rossa e Maddalena Stornaiuolo, dell'associazione Vo.di.Sca. (Voci di Scampia) che trasportano la storica sede di Posillipo nel quartiere di periferia di Scampia, trasformandola in una casa editrice indipendente che si occupa di narrativa sociale e d'impegno con particolare riferimento alla città di Napoli. La Marotta & Cafiero non vuol essere solo una società capitalista che usa come fonte di guadagno la letteratura, il prodotto libro, ma un'impresa culturale-politica, che si occupa dei problemi del suo tempo, che utilizza la carta stampata come strumento di cambiamento delle coscienze e della società.
RadioAsharam è un progetto dell'Associazione di Castellammare di Stabia "Gli Amici della Filangieri".
I loro programmi vanno in onda quotidianamente dall'Asharam Santa Caterina, bene confiscato alla criminalità organizzata e convertito in centro accoglienza migranti dall'Associazione La Casa della Pace e della Non Violenza. E' la web Radio più giovane e attiva sul territorio dell'area Stabiese.