Questo sito fa uso di cookie di terze parti per la memorizzazione di dati statistici e pubblicitari.

logo
Menu
Login RSS

Ospedale del Mare: ecco il team che dirigerà la nuova struttura

  • Scritto da Rosalia Gigliano

ospedale delmareLa questione “Ospedale del mare”, anche se controversa, sembra mano mano arrivare a delle conclusioni.

L’ultima, ma solo in ordine di tempo, era quella che “l’ASL NA 1 avrebbe messo in funzione l’enorme polo ospedaliero di Ponticelli”. Ma , alle ultime decisioni pervenute dai piani alti della Regione Campania, tutto sembra cambiato. Non sarà più tutto nelle mani di Ernesto Esposito (rappresentante proprio dell’Asl Na1), ma “di un gruppo operativo”, visto più rassicurante di lasciare l’intero apparato sanitario e burocratico in mano ad uno solo.

Da come si legge da alcune testate regionali e non solo, Esposito, pur non essendo stato totalmente estraniato dalla direzione, sarà affiancato da un gruppo altamente specializzato in ambito sanitario.

Ma chi saranno gli aventi parte di questo gruppo? In primis il presidente della Giunta Regionale della Campania, seguito dal Sub Commissario ad Acta per il rientro del disavanzo economico. A loro faranno seguito: il capo dipartimento della salute, il direttore generale per la tutela della salute e del sistema sanitario regionale, il direttore generale dell’Asl Napoli 1, il direttore generale dell’ARSAN e il commissario ad acta dell’Ospedale del Mare.

Questo gruppo, fatto di rappresentanti arrivati da diverse realtà regionali e non, avrà fra gli altri, il compito di stabilire definitivamente quali ospedali del centro città saranno aggregati ed uniti nell’unico Ospedale del Mare, e cosa fare, poi, degli edifici di questi vecchi ospedali qui trasferiti (ovvero l’Ascalesi, gli Incurabili, il Loreto Mare e il San Gennaro).

Decisi i direttori, la vicenda è finita qui?? La probabile data di apertura del nuovo presidio è ancora lontana…ci saranno altri sviluppi.