Questo sito fa uso di cookie di terze parti per la memorizzazione di dati statistici e pubblicitari.

logo
Menu
Login RSS

Sequestro di armi al Rione Conocal di Ponticelli

  • Scritto da Redazione

fucileSequestri a Ponticelli.
Perquisizioni domiciliari e di spazi condominiali dei Carabinieri del Comando Provinciale di Napoli a Ponticelli, in particolare nel complesso popolare denominato 'Rione Conocal'. Al termine delle operazioni, i militari hanno sequestrato un fucile a canne mozze e arrestato in flagranza di reato per spaccio un 24enne del parco Conocal, già noto alle forze dell'ordine.

 

Il fucile ritrovato, spiegano le forze dell'ordine, era appena oliato e pronto all'uso, le cartucce erano calibro dodici caricate a pallettoni (di quelle usate per la caccia di animali di grossa taglia, come i cinghiali). Si tratta, inoltre, di un fucile che i cacciatori usano per limitare la possibilità di errore a distanze ravvicinate e per colpire più prede se raccolte in gruppo. La micidiale arma era posato sulla trave del vano ascensore tra il primo e il secondo piano, quindi dal pianerottolo del primo piano, bastava forzare l'apertura della porta per recuperarla. Sulla stessa trave, inoltre, i militari hanno trovato anche un passamontagna, 37 colpi calibro 22, e un pistoncino ad aria compressa usato per ricaricare le cartucce.